NEWS

Crescita troppo lenta senza l’immobiliare

di Giorgio Spaziani Testa, presidente Confedilizia 17 Agosto 2017

Ieri l’Istat ha comunicato che nel secondo trimestre 2017 il prodotto interno lordo italiano è aumentato dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell’1,5% rispetto al secondo trimestre 2016, aggiungendo che –  mantenendo questo ritmo – il tasso di crescita del 2017 sarebbe pari all’1,5%.

Sempre ieri, Eurostat ha annunciato che il Pil dell'eurozona è cresciuto dello 0,6% nel secondo trimestre dell'anno e che, su base annua, si tratta di un aumento del 2,2%.

 

Commentando questi dati, Nomisma ha fatto notare che “il gap fra l’Italia e i principali partner si amplia inesorabilmente”, sollecitando riforme strutturali. E il professor Francesco Daveri, su lavoce.info, ha rilevato che la nostra è una “ripresa lenta”, che ci distingue in negativo, visto che “mentre il Pil dell’Italia – dopo due anni e mezzo di ripresa – è ancora di 6 punti circa al di sotto dei livelli del 2008, il Pil dell’eurozona è ritornato nel secondo trimestre 2015 ai livelli pre-crisi”.

 

L’Italia, insomma, non riesce a cogliere a sufficienza la ripresa in atto nel resto dell’Europa. Le ragioni possono essere molte, e non tutte imputabili ai Governi. Ma una cosa è certa: se vi fosse più coraggio nel varare riforme strutturali, nell’aggredire la spesa pubblica (basterebbe applicare il rapporto Cottarelli) e nel diminuire l’imposizione fiscale, i nostri numeri si avvicinerebbero a quelli degli altri Paesi Ue.

 

In questo senso, la parte del leone potrebbe essere svolta dal settore immobiliare, che da sempre ha rappresentato – soprattutto in Italia – un formidabile volano di crescita e di sviluppo. Ma devono essere sciolte le briglie che lo frenano e che hanno portato alla situazione che proprio Eurostat ha da ultimo segnalato, rilevando che il mercato immobiliare italiano è l’unico in calo in un’area euro in crescita del 4%.

 

Sono briglie fiscali (si pensi al carico di tassazione patrimoniale Imu/Tasi, ormai unanimemente riconosciuto come eccessivo), ma anche normative (emblematica è la persistenza della preistorica legge dell’equo canone per i contratti di locazione di negozi e uffici, che ingessa il mercato).

 

L’esperienza degli incentivi fiscali per le ristrutturazioni ha dimostrato – a chi ancora non lo avesse compreso – che l’immobiliare, quando può, muove l’economia. Si abbia coraggio e si consenta a questo comparto di far girare il suo motore a pieno regime.

 

Se ne gioverebbe l’Italia intera.

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -5.12 1.3740 44,009,693 0.352
Brioschi 0.31 0.0642 50,568,083 0.039
Coima Res 1.31 7.7600 279,414,320 0.114
Covivio -0.69 86.5000 7,171,100,677 0.418
Dea Capital 0.92 1.3200 404,727,972 0.152
Gabetti Holding -0.63 0.3180 18,790,912 0.012
Heidelberg Cement 0.00 64.7600 12,849,451,051 0.002
Igd -1.22 6.0550 668,120,223 0.565
Mutuionline -1.00 15.9000 636,000,000 0.441
Nova Re 0.00 3.9990 41,502,322 0.000
Restart -4.51 0.6200 19,827,813 0.322
Risanamento 1.50 0.0203 36,557,138 0.025
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.01 1,470.2000 152,696 0.087
-1.15 985.5000 83,622,632 0.032
0.02 831.2000 55,423,585 0.015
-0.83 232.0500 121,018,716 0.017
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
-0.47 92.3500 134,362,508 0.029
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.6195 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
0.00 980.0000 0 0.084
1.39 215.3000 27,773,700 0.004
-0.48 230.0000 13,800,000 0.003
-0.20 249.5000 0 0.002
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.44 710.0000 113,600,000 0.123
-0.61 520.0000 16,042,000 0.007
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE