Ultime notizie

4 Settembre 2023

Elderson, BCE: le banche devono affrontare il rischio di contenziosi legati al clima

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

"Siamo arrivati all'orizzonte della crisi climatica e all'orizzonte del rischio di contenziosi legati al clima e all'ambiente. Le banche hanno ancora molto lavoro da fare per affrontare questo rischio, in termini sia di soddisfare le aspettative di vigilanza della BCE, sia di mettere in atto piani di transizione". Ad affermarlo è Frank Elderson, membro del Comitato esecutivo e vicepresidente del Consiglio di vigilanza della BCE, in un discorso a Francoforte.

"Ciò - ha aggiunto Elderson - è tanto più importante dato che le parti in causa potrebbero prendere sempre più di mira le banche e il settore finanziario in generale, con l'obiettivo di allontanare i finanziamenti dai settori ad alta intensità di carbonio e indirizzarli verso la transizione. Dobbiamo agire ora per anticipare e mitigare questa fonte di rischio".

Elderson nel suo intervento ha sottolineato come i contenziosi legati al clima siano in crescita e siano centrali negli sforzi volti a costringere sia i governi sia le società a perseguire obiettivi più ambiziosi di mitigazione e adattamento al cambiamento climatico.

Secondo Elderson, sia per le autorità di vigilanza che per le banche, questa sta diventando "una delle principali fonti di rischio che deve essere adeguatamente anticipata e affrontata".

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi