Ultime notizie

29 Gennaio 2024

Benevento: partiti i lavori negli ultimi due lotti dell’ex caserma Pepicelli

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Hanno preso il via i lavori degli ultimi due lotti della caserma Pepicelli di Benevento, nell’ambito dell’intervento di razionalizzazione e rifunzionalizzazione del complesso avviato dall’Agenzia del Demanio a giugno 2022.

Lo storico compendio del quartiere Mellusi–Atlantici si estende su oltre 41.000 mq. Gli interventi, per un costo complessivo di 61 milioni di euro, sono stati suddivisi in tre lotti e riguardano 12 edifici. L’obiettivo del progetto è quello di razionalizzare gli spazi e riqualificare le strutture per realizzare un polo amministrativo in cui riunire gli uffici delle Pubbliche amministrazioni di Benevento e accorpare i servizi destinati ai cittadini. Il quadro economico dell’operazione riguardante i lotti 2 e 3 ha un costo di 44 milioni di euro ed è finanziato per circa 25 milioni di euro con fondi dello Stato e per 19 milioni di euro con fondi del Pnrr. La Italiana Costruzioni, che si è aggiudicata l’appalto, ha previsto un piano dei lavori di circa 570 giorni.

Oltre alle modifiche strutturali degli edifici e all’allestimento degli spazi, l’intervento, progettato dalla RTP Mythos-Consorzio Stabile e da RTP GEORES Studio Tecnico Associato, Ing. Lorenzo Molteni e Dott. Leonida Pelagalli, riguarderà l’adeguamento sismico della struttura, l’efficientamento energetico e la dotazione di un avanzato sistema di domotica per il risparmio energetico e il controllo accesso degli edifici.

I lavori riguardanti il primo lotto saranno ultimati, come da cronoprogramma, ad agosto di quest’anno. Questa parte dell’ex caserma ospiterà il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, attualmente in affitto in un edificio privato, consentendo un risparmio di spesa per lo Stato di circa 135.000 euro annui.

Il progetto di riqualificazione della ex caserma Pepicelli si inserisce nel quadro di iniziative che l’Agenzia del Demanio ha avviato negli ultimi anni su tutto il territorio nazionale per realizzare poli amministrativi e recuperare spazi pubblici inutilizzati di notevoli dimensioni e in stato di degrado, garantendo una significativa riduzione delle spese di gestione ed energetiche, migliorando la qualità dell’ambiente di lavoro, contribuendo al rilancio delle economie locali e la rigenerazione dei territori grazie alla rivitalizzazione di intere aree urbane.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi