Ultime notizie

16 Ottobre 2023

Yeldo con Fenice Immobiliare per lo sviluppo di via Giannone 2 a Milano

di F.B.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Yeldo ha  annunciato il completamento dell’attività di advisory per la strutturazione ed emissione di un bond di 6 mln di euro da parte di Gruppo Fenice Immobiliare.

L’operazione ha coinvolto investitori professionali che hanno sottoscritto certificati bancabili con ticket di investimento a partire da 100.000 euro. Le somme raccolte saranno destinate al completamento di Via Giannone 2, intervento di sviluppo residenziale di immobile settecentesco nel centro storico di Milano.

Lorenzo Belloni, chief investment officer del Gruppo Yeldo: “Nonostante il mercato immobiliare stia vivendo un momento di contrazione, il residenziale di pregio si conferma un segmento particolarmente resiliente, in grado di offrire opportunità di investimento interessanti agli investitori professionali. Il comparto del lusso risulta infatti impattato solo marginalmente dalle attuali condizioni macroeconomiche, caratterizzate da alti tassi di interesse e limitato accesso al credito, e la città di Milano continua a presentare prospettive solide: per questo siamo convinti che progetti come Via Giannone 2 si inseriscono perfettamente in un portafogli di investimento ben diversificato. Dal punto di vista immobiliare, l’operazione di Via Giannone 2 risponde a tutti i requisiti per noi fondamentali. Oltre alla location di prestigio nel cuore della città di Milano, abbiamo apprezzato la modernità degli interventi proposti e la forte vocazione ESG del progetto, che adotta i più elevati standard tecnologici in materia di risparmio energetico: una scelta lungimirante alla luce delle recenti indicazioni europee sulla classe energetica degli immobili e un chiaro vantaggio competitivo in fase di commercializzazione”.

Carlo Caiffa, Founder & CEO di Fenice Immobiliare: “Nell’attuale scenario del mercato dei capitali, la collaborazione con YELDO offre maggiore solidità ai progetti futuri di Fenice Immobiliare: questa partnership ha per noi un carattere strategico in ottica di sviluppo futuro”.

L’intervento di Via Giannone 2 comprende la costruzione di una palazzina di 6 piani, per 2.840 mq totali, di cui il 63% già pre-venduto, per un totale di 26 unità abitative in classe energetica A4, 7 box e 18 cantine.

Per l’operazione di Via Giannone 2, il Gruppo YELDO è stato assistito nella fase di definizione degli accordi e sui profili di diritto immobiliare dallo studio legale Gattai, Minoli, Partners e, per la due diligence tecnica, da Abitare Co e GAD Studio. Nella fase di execution sono intervenuti i legali di DWF assieme a Cirdan Capital per la strutturazione del prodotto finanziario.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi