Ultime notizie

22 Agosto 2023

WeWork raggruppa le azioni per restare quotato al NYSE

di Red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Continua la crisi di WeWork, spazi di lavoro condivisi, che per restare quotato a New York ha annunciato che il primo settembre procederà con un reverse stock split: una nuova azione contro 40 delle sue azioni in circolazione attualmente.

 

L'operazione - si legge in una nota - è stata decisa per aumentare il prezzo di negoziazione per azione della società e per riconquistare la conformità con il prezzo di chiusura minimo di 1 dollaro per azione richiesto per mantenere la quotazione sul New York Stock Exchange.

 

La scorsa settimana, WeWork ha sollevato dubbi "sostanziali" sulla sua capacità di restare operativa, ipotizzando una potenziale bancarotta, una ristrutturazione o un rifinanziamento dei suoi debiti; infatti ha ricevuto un declassamento da Fitch Ratings a "CC" da "CCC-". 

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Immobili all’asta: le procedure aumentano per la pr