Ultime notizie

19 Aprile 2017

Tecnocasa: valori immobiliari in calo a Cesena, stabili a Forlì

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Nel secondo semestre del 2016, secondo quanto riporta Tecnocasa, le quotazioni delle abitazioni di Cesena sono diminuite dell’1,9%; rimangono stabili a Forlì.

L’analisi della domanda di Cesena vede il 54,7% della richiesta sui trilocali, seguiti dal quattro locali con il 22,4%. L’analisi della disponibilità di spesa evidenzia la percentuale più alta, pari al 39,2%, nella fascia compresa tra 120 e 169 mila euro.

Maggiore richiesta soprattutto sui trilocali, con il 52,1%, anche a Forlì, seguiti dal quattro locali, con il 29,9%. Qui l’analisi della disponibilità di spesa evidenzia la percentuale più alta, pari al 39,3%, nella fascia compresa tra 120 e 169 mila euro.

L’andamento dei canoni di locazione, a Cesena, attesta una leggera crescita dei valori; +3,1% per i bilocali, +3,5% per i trilocali. Si registra un mercato molto attivo alimentato da studenti universitari, professionisti e lavoratori trasfertisti occupati nelle aziende presenti in città.

A Forlì l’andamento dei canoni di locazione evidenzia un leggero aumento sui bilocali con +4,2%, e dei trilocali, con +2,3%. La domanda è alimentata da giovani coppie e famiglie che non riescono a comprare.

Complessivamente, nell’intera provincia di Forlì-Cesena, il 2016 evidenzia compravendite in crescita del 16,4%.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi