Ultime notizie

3 Novembre 2023

Risanamento: approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre (Report)

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Un utile consolidato netto di 16,7 milioni di euro, rispetto alla perdita consolidata netta di 21,1 milioni di euro al 30 settembre 2022. Una posizione finanziaria consolidata netta positiva pari a 55,5 milioni di euro rispetto ai 567,4 milioni di euro (negativi) al 31 dicembre scorso. Un patrimonio consolidato netto pari a 58,6 milioni contro i 42 milioni di fine 2022. Sono i numeri presentati dal Consiglio di amministrazione della Risanamento, che ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2023.

Questa inversione di tendenza – commenta la società – si deve principalmente alla definizione del Project Starfighter, ovvero degli accordi conclusivi redatti sulla base dei term sheet vincolanti sottoscritti a marzo con Lendlease e le banche finanziatrici del gruppo, allo scopo di rimodulare il Project Development Agreement sottoscritto nel 2017 e relativo all’iniziativa Milano Santa Giulia. Un’operazione che portò a fine giugno al trasferimento dell’area per 648 milioni di euro al fondo comune di investimento di tipo chiuso gestito da Lendlease Italy Società di Gestione del Risparmio.

Da segnalare anche l’operazione con cui la controllata Milano Santa Giulia ha sottoscritto l’atto di vendita del cosiddetto “Lotto Arena” con EVD Milan, società appartenente al gruppo CTS EVENTIM quotato alla Borsa di Francoforte.

Scarica l'allegato.

Si parla di:

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest