Ultime notizie

16 Novembre 2023

Presentato da PlusValue con Lendlease il progetto T-Factor sull’uso temporaneo degli spazi

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

PlusValue, con Lendlease, hanno presentato a MIND, Milano Innovation District, il progetto europeo T-Factor, dedicato alla promozione e sperimentazione degli usi temporanei (o transitori) degli spazi per accompagnare i processi di trasformazione e rigenerazione urbana nella prospettiva di rendere le città e i quartieri più sostenibili e inclusivi.

Il progetto prevede investimenti per 8 milioni di euro e coinvolge oltre a MIND, unica realtà italiana, altre cinque città pilota (Londra, Amsterdam, Kaunas, Bilbao, Lisbona).

Con il supporto di Lendlease, PlusValue (società a capo della sperimentazione milanese per il progetto T-Factor) e i partner di progetto (Università di Milano, Politecnico di Milano e LAND), ha realizzato in MIND a partire dal 2020 diverse sperimentazioni di uso temporaneo (meanwhile use) degli spazi, aggregando intorno ai temi chiave del distretto, l'innovazione, la divulgazione scientifica, la salute, la biodiversità urbana e l'educazione alle professioni del futuro giovani, studenti, cittadini delle zone limitrofe, ricercatori e professionisti.

Accanto alla esperienza sperimentale di MIND sono stati messi a confronto i progetti in ambito pubblico: Piero Pelizzaro, responsabile dell'Officina per la rigenerazione dell'immobile pubblico dell'Agenzia del Demanio, ha illustrato ciò che la società pubblica sta mettendo a punto per rigenerare i 43.000 immobili di sua proprietà (valore totale attuale: 62,5 miliardi di euro).

Valeria Soliano, Project Manager di PlusValue, capofila del pilota milanese MIND: "L'uso temporaneo degli spazi è strategico per definire il futuro nelle città e la trasformazione urbana perché consente di dare risposte più efficaci e sostenibili. Serve però adeguare e aggiornare la normativa anche in Italia e Lombardia, anche per garantire una più efficiente allocazione dei fondi del PNRR dedicati alla rigenerazione. In tutta Europa, le città stanno adottando politiche e strategie di adattamento, mitigazione e resilienza climatica, spinte da una ferma volontà politica a livello europeo che sta mobilitando risorse senza precedenti all'interno di una visione ambiziosa di neutralità climatica radicata e giustizia sociale. Il progetto MIND dimostra che a tutti – developer, policymaker e cittadini – conviene prevedere fin da principio all'interno dei Masterplan una strategia degli usi temporanei. Inoltre, l'esperienza ha contribuito ad attivare partenariati e collaborazioni per trasformazioni che da temporanee possano diventare permanenti". 

Stefano Minini, Project Director di MIND, Lendlease: "Conosciamo bene il potenziale di trasformazione del meanwhile uses nella rigenerazione urbana e a MIND, proprio nella prospettiva dell'uso temporaneo, abbiamo inizialmente scelto di dare fin da subito la possibilità alle aziende e le ancore dell'ecosistema di insediarsi a MIND nel 2021, aprendo il Village, un'area di poco più di 15.000 mq dedicati a innovazione e sviluppo al centro del distretto”.

7x10

Il 12 giugno la 23° edizione di RE ITALY è stata la migliore in assoluto. A parte la presenza degli operato