Ultime notizie

19 Giugno 2024

Omoda&Jaecoo sceglie Frame nel Lorenteggio Business District di Milano per il suo Headquarter italiano

di Red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Omoda&Jaecoo, del Gruppo Chery brand globale dell'automotive cinese, apre il suo HQ a Milano e firma con Sviluppo Immobiliare Corio (SIC) un contratto di locazione pluriennale relativo all'immobile Frame Building situato nel Business District Lorenteggio. Con questo accordo, il brand cinese insedierà la prima sede commerciale in Italia, tappa di un percorso di sviluppo del business in Europa.

Il nuovo headquarter ospiterà il team italiano al terzo piano di Frame, edificio che attualmente ospita anche Retelit (ex Irideos). SIC è stata assistita nel processo di ricerca e selezione del tenant dal team di Office Agency di JLL Italia.

Frame si trova in via Bisceglie 95 a Milano, frutto di una collaborazione tra SIC, l'architetto Stefano Belingardi Clusoni e il team di L22 Civil Engineering.  L'edificio si estende per sei piani fuori terra, con 8.000 mq di spazi per uffici, una terrazza verde di 1.800 mq e 130 posti auto coperti. Riqualificato nel 2021, ospita uffici, uno spazio eventi e il datacenter Avalon 3, alimentato al 100% da energia rinnovabile, con certificazione LEED Gold Core and Shell.

Edoarda Giannini Santa Maria (nella foto) Managing Director di SIC: "Siamo felici di ospitare un gruppo internazionale a fortissima espansione come Omoda all'interno di Frame Building. Questo accordo testimonia ancora una volta come, anche grazie alla qualità delle diverse iniziative di sviluppo immobiliare che abbiamo realizzato nel corso degli anni, Lorenteggio sia oggi una delle aree più dinamiche della città, una destination in grado di attrarre le più innovative realtà internazionali che possono trovare in progetti di alta qualità come Frame Building il luogo migliore per far crescere il loro brand ed il loro business".

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital