Ultime notizie

8 Gennaio 2021

Gruppo Anima, raccolta netta risparmio gestito a 515 milioni

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

La raccolta netta di risparmio gestito (escluse le deleghe assicurative di Ramo I) del Gruppo ANIMA nel mese di dicembre 2020 è stata positiva per circa 515 milioni di euro, per un totale da inizio anno positivo per circa 0,6 miliardi di euro. Il dato registra l’ingresso di clienti istituzionali per oltre 600 milioni di euro, che hanno più che compensato un andamento ancora marginalmente negativo per il segmento retail.


 

A fine dicembre le masse gestite complessive del Gruppo ANIMA hanno raggiunto il massimo storico a oltre 194 miliardi di euro, in incremento di circa 9 miliardi di euro rispetto alla fine del 2019.


 

“Considerata l’eccezionalità del contesto che ha così pesantemente influenzato l’economia e la volatilità dei mercati, chiudiamo un esercizio ben oltre le ragionevoli aspettative con una raccolta netta positiva per circa 600 milioni di euro ed un utile netto consolidato che – sulla base delle indicazioni sin qui elaborate - si posizionerà al di sopra dell’anno precedente”, ha commentato Alessandro Melzi d’Eril, amministratore delegato di ANIMA Holding. “L’anno che si apre – ha detto ancora Melzi d’Eril - sarà sicuramente sfidante, ma siamo pronti ad affrontarlo sia sul fronte delle attività ordinarie, grazie alla qualità del nostro team di gestione e alle attività di supporto ai nostri partner distributivi, sia in vista di possibili opportunità di consolidamento della distribuzione bancaria nel nostro Paese”.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest