Ultime notizie

24 Luglio 2023

Fondo Mediolanum Real Estate: approvata relazione di gestione al 30 giugno 2023

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il Consiglio di Amministrazione di Mediolanum Gestione Fondi SGR ha approvato la relazione di gestione al 30 giugno 2023 relativa al FIA immobiliare quotato Mediolanum Real Estate.

Il valore complessivo netto del fondo al 30 giugno 2023 risulta pari a 203.506.067 euro.

Rispetto all'avvio dell'operatività, il valore netto del fondo, comprensivo delle distribuzioni, ha avuto un incremento pari al 34,71%, al netto delle sottoscrizioni avvenute successivamente all'avvio. 

Il valore complessivo netto del fondo è ripartito nelle due Classi di quote e più precisamente:

  • Euro 35.727.757 Classe "A" per un valore unitario di Euro 4,492;
  • Euro 167.778.310 Classe "B" per un valore unitario di Euro 2,495.

Nell'esercizio il fondo ha registrato un risultato di periodo pari a 2.704.943 euro.

Nel corso del primo semestre 2023 la gestione del fondo Mediolanum Real Estate si è focalizzata sull'attività di dismissione degli asset in portafoglio.

Il 9 maggio è stato perfezionato il contratto di compravendita preliminare per l'immobile in via Val di Sole 12, a Milano; successivamente, il 27 giugno 2023, il conduttore Unes Maxi ha esercitato il diritto di prelazione.

Il 26 giugno 2023 il Consiglio della Società ha deliberato l’accettazione della proposta di acquisto non vincolante, condizionata al buon esito della due diligence, per l'acquisto al prezzo di 1.650.000 euro, dell'immobile in via Minerbi 1, a Milano.

Nel semestre, si sono perfezionati i seguenti contratti di compravendita:

  • il 10 febbraio 2023 è stato definitivamente trasferito a IGP l'immobile in via Varesina 92, a Milano, al prezzo complessivo di 820.000 euro;
  • il 30 maggio 2023 è stato stipulato il contratto di vendita per la Galleria Commerciale del "Centro Commerciale Piazza Umbra" a Trevi (PG) al prezzo complessivo di 18.000.000 euro, importo nel quale rientra anche il prezzo relativo al Ramo di Azienda detenuto dalla Talete;
  • l’1 giugno 2023 è stato definitivamente trasferito a Unes Maxi, al prezzo complessivo di  3.100.000 euro, l'immobile in via A. Allegri 179, a Modena.

Nel periodo in esame, a seguito della delibera del Consiglio di Amministrazione del 22 febbraio 2023, si è provveduto alla distribuzione dei proventi ai sottoscrittori delle quote di Classe "B" per 2.457.197,52.

Nella seduta del 24 luglio 2023, il Consiglio di Amministrazione della Mediolanum Gestione Fondi SGR ha deliberato di distribuire ai possessori delle quote di Classe "B" (n. 67.251.607) un provento pro quota di 0,0343 euro per un totale di 2.306.730,12 euro.

La distribuzione del provento verrà corrisposta attraverso la piattaforma di Monte Titoli, con data di stacco 7 agosto 2023 e data di pagamento 9 agosto 2023 (record date 8 agosto 2023).

Al 30 giugno 2023 la disponibilità liquida in euro, depositata sul conto corrente intestato al fondo, è pari a 51.167.802 euro.

Nel periodo il fondo non ha assunto prestiti.

Successivamente alla chiusura del semestre, con data di stacco 10 luglio 2023 e data di pagamento 12 luglio 2023 (record date 11 luglio 2023), si è provveduto alla distribuzione a titolo di rimborso di capitale dell'importo di 21.549.876,98 euro, ripartito proporzionalmente, in base al patrimonio netto del fondo al 31 dicembre 2022 (Euro 203.258.320), diminuito del provento (Euro 2.457.197,52), successivamente distribuito il 6 marzo 2023 e pagato l’8 marzo 2023 di ciascuna delle due classi di quote e tenuto conto dell'operazione di conversione effettuata in data 9 marzo 2023, come di seguito indicato:

  • Euro 3.784.019,96, corrispondente ad Euro 0,47576 per ciascuna quota di classe A, con stacco della cedola n. 6;
  • Euro 17.765.857,02, corrispondente ad Euro 0,26417 per ciascuna quota di classe B, con stacco della cedola n. 37.

La deliberazione di rimborso è stata assunta nell'interesse dei partecipanti, considerata la vita residua del Fondo (la cui scadenza è prevista per il 31 dicembre 2024) e la liquidità disponibile derivante dalle seguenti cessioni:

  • immobile in Via Varesina 92, a Milano (resa nota in data 10 febbraio 2023, tramite lo SDIR E-market Storage);
  • unità immobiliari costituenti la Galleria Commerciale facente parte del Centro Commerciale "Piazza Umbra" a Trevi località Torre Matigge, Via Flaminia km 147 (resa nota in data 30 maggio 2023, tramite lo SDIR E-market Storage), con esclusione quindi del prezzo di vendita del ramo d'azienda già di proprietà della società Talete;
  • immobile in Via A. Allegri, 179 a Modena (resa nota in data 1° giugno 2023, tramite lo SDIR E-market Storage).

Nel semestre non sono pervenute richieste di conversione di quote del fondo.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi