Ultime notizie

4 Maggio 2021

Domus Aventino: Apre al pubblico la Scatola Archeologica

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

La Scatola Archeologica della Domus Aventino apre al pubblico. Dal 7 maggio sarà possibile visitare l’interno dello scavo archeologico realizzato dalla Soprintendenza Speciale di Roma insieme a BNP Paribas Real Estate. Il progetto, che racchiude archeologia, architettura e tecnologia, si caratterizza in quanto sito museale all’interno di un complesso residenziale.

Realizzati sotto la direzione della Soprintendenza Speciale di Roma, gli scavi per il consolidamento antisismico dell’immobile in piazza Albania, iniziati nel 2014 da BNP Paribas Real Estate, hanno consentito di riportare alla luce mosaici, strutture e materiali che dall’VIII secolo avanti Cristo arrivano al III dopo Cristo; dai primi terrazzamenti nel banco di tufo dell’Aventino fino a una sontuosa residenza, che dall’età tardo repubblicana a quella medio imperiale subisce continue trasformazioni.

I reperti sono presentati così come sono stati ritrovati. A raccontare e valorizzare la storia di questo angolo di Roma, l’allestimento multimediale curato da Piero Angela e Paco Lanciano, che si avvale di video mapping e proiezioni.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest