Ultime notizie

19 Gennaio 2023

Demanio: concluso il restauro di Palazzo Libertà a Bergamo

di E.I.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

L’Agenzia del Demanio ha concluso l’intervento di riqualificazione della facciata principale di Palazzo Libertà a Bergamo, fermo dal 2016, grazie anche alla sinergia tra tutte le altre istituzioni coinvolte, Comune di Bergamo, Provveditorato OOPP Lombardia e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia. 

Nell’ultimo anno era emersa la necessità di intervenire in tempi celeri e superare le difficoltà operative legate alla riqualificazione per poter restituire alla città un bene altamente simbolico e posizionato nel pieno centro cittadino. 

L’Agenzia ha potuto prendere in carico l’intervento sulle facciate grazie alla previsione di una apposita disposizione normativa voluta dal Direttore Alessandra dal Verme. Da giugno 2022 ha potuto assumere la gestione diretta di tutti gli interventi su Palazzo della Libertà. 

L’attività di approvazione dei progetti e la veloce gestione delle procedure di affidamento ed esecuzione dei lavori, hanno portato al completo restauro della facciata principale e al consolidamento delle imponenti lastre in travertino, restaurate e ancorate alla struttura di supporto e riportate al colore originario, cancellando il segno di un’attività di restauro e di cura del patrimonio ferma da anni. Si è concluso anche l’intervento interno in modo da assegnare il piano primo del Palazzo al Comune per la realizzazione di attività culturali in favore della cittadinanza.

Il restauro delle facciate laterali e il ripristino della copertura si concluderanno nel prossimo mese di marzo.

7x10

È online il nuovo numero di REview.Questa settimana:   Dal Corso, Cambio di marcia  per SGSS Musini, Longevi