Ultime notizie

17 Giugno 2022

Culture Builds the Future: a CX Rome l'incontro tra le studentesse afghane e i donors

di E.I.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

CampusX ha incontrato a Roma i donors e le ragazze che hanno aderito al progetto "Culture Builds the Future", che ha dato a 10 ragazze afghane, evacuate ad agosto scorso da Kabul, la possibilità di proseguire gli studi universitari nel nostro Paese.

Farzana, Juawairia, Maryam, Mursal, Nazanin, Sabera A. e Sabera C. si sono riunite per condividere il loro percorso, le loro aspettative e aspirazioni per il futuro. Nello spirito di inclusione e comunità che ha caratterizzato l'incontro hanno partecipato anche Hasina, Mina e Nilofar, le ragazze che hanno dato il via al progetto e che sono ospiti del CX Place di Torino.

Arrivate in Italia a dicembre 2021, alle studentesse è stata garantita la gratuità, per un periodo di tre anni, di un alloggio presso una delle residenze universitarie di CX, oltre a una borsa di studio a copertura dei costi di vitto, dei libri e delle spese di prima necessità.

Presenti all'incontro di oggi alcuni dei donors, fra i quali Ernesto Albanese, Presidente CampusX, Riccardo Paternò, Presidente EY-Foundation Onlus e Tiziana Dell'Orto, Segretario Generale EY-Foundation Onlus, Stefania Mancini, Vice-Presidente FAI, Giulia Compagnone e Antonio Riva, Fondazione Alberto e Franca Riva.

L'iniziativa è stata finanziata inoltre da Giovanni Quaglia, Presidente Fondazione CRT e Presidente di REAM SGR, Alberto Anfossi, Segretario Generale della Fondazione Compagnia di San Paolo e Roberta Del Bosco, Responsabile Area Welfare e Territorio Fondazione CRT.

Alla Fondazione Emmanuel è stato affidato il compito di garantire alle giovani donne assistenza culturale e psicologica per favorirne l'inserimento e una sempre maggiore integrazione in un contesto culturale e sociale così diverso da quello da cui provengono.

Le Università di Firenze, Roma Tor Vergata e Torino hanno concesso la gratuità delle rette universitarie.

Stefania Gualtieri, Vicepresidente della Fondazione Emmanuel: "Il progetto Culture Builds the Future ha permesso a dieci ragazze afghane la riappropriazione di un sogno e la realizzazione di un futuro degno. E questo è straordinario. Per Fondazione Emmanuel è un onore farne parte attraverso l'accompagnamento e l'orientamento costante rivolto alle studentesse.Il progetto sta generando in maniera evidente uno scambio osmotico, recuperando le diversità nella dignità e apportando valore inestimabile in tutti i soggetti coinvolti".

Ernesto Albanese, Presidente CampusX: "Sono molto contento di questo progetto, che rispecchia a pieno i valori della community di CampusX, basata su sostenibilità, solidarietà ed inclusione. Ringrazio le fondazioni e le aziende che hanno aderito e partecipato con entusiasmo all'iniziativa, finanziando le borse di studio a copertura delle spese di vitto e delle altre necessità personali. Siamo grati inoltre a Fondazione Emmanuel, che sta continuando a lavorare quotidianamente per garantire l'integrazione sociale e culturale di queste giovani ragazze".

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi