Ultime notizie

20 Settembre 2023

Covivio: tre giornate di volontariato aziendale nel terzo settore

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il 12, 14 e 19 settembre la popolazione di Covivio in Italia ha aderito alla seconda edizione dell’iniziativa “Socovivio Days”, le giornate di volontariato aziendale, organizzate presso alcune realtà del terzo settore vicine alla Fondazione Covivio.

A Milano il team si è ritrovato alla Cascina agricola sociale di Agrivis (Gruppo L’Impronta), a sud della città. Nata per creare opportunità di lavoro e di riscatto sociale per persone con disabilità o in condizioni di fragilità sociale, la Cascina funge anche da soluzione abitativa per le persone impegnate nella coltivazione di prodotti in agricoltura biologica destinati alla vendita. Una mezza giornata di condivisione in cui i volontari si sono cimentati nella raccolta di frutta e verdura, in altri piccoli lavori nel campo e nelle attività a supporto del laboratorio alimentare.

A Roma i volontari di Covivio hanno, invece, prestato servizio presso la mensa diurna "Giovanni Paolo II" di Colle Oppio, struttura che ogni giorno distribuisce più di 400 pasti ai bisognosi, supportando così la Cooperativa Roma Solidarietà, referente della Caritas nella capitale.

Le attività di volontariato aziendale nel gruppo sono state avviate di pari passo all’istituzione della Fondazione Covivio, nata nel 2021 per sostenere progetti a sostegno delle comunità in Francia, Italia e Germania.

In Italia la Fondazione Covivio sostiene, tra gli altri, i progetti “Palla al Centro” della Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus, “Scuola Bottega” della Cooperativa Sociale La Strada, e “AllenaMenti per il futuro” di Mission Bambini ETS.

Questo approccio si inserisce nella consapevolezza del gruppo che il proprio business dia vita a cambiamenti duraturi nella società e, per questo motivo, è importante che Covivio si renda protagonista della vita sociale e culturale della comunità in cui è attiva, favorendone sviluppo e crescita.

Il contributo alla sostenibilità sociale, oltre alle attività della Fondazione, passa anche dalla cultura: un esempio è l’impegno di Covivio nel mondo dell’arte grazie a una partnership con Miart con cui il gruppo intende sostenere giovani ed emergenti artisti di talento.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital