Ultime notizie

15 Febbraio 2019

Corte dei conti: lenta ricostruzione post sisma, ancora casi del 1981

di G.I.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Va bene il dibattito pro o contro TAV, ma ci rendiamo conto di cosa ha affermato la Corte dei Conti?

Le risorse destinate alla ricostruzione post sismica sono state oggetto di "indebita liquidazione" a vantaggio di soggetti privi dei requisiti di legge oppure distratte dalle finalità per le quali erano state attribuite. 

Lo ha denunciato il procuratore generale della Corte dei conti Alberto Avoli, segnalando anche "la lentezza nella ricostruzione", posta in luce da indagini relative addirittura a terremoti di 40 anni fa, nel 1981 in Puglia.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest