Ultime notizie

21 Ottobre 2021

Cercacasa.it: intermediazione, l'abusivismo vale 750 mln l'anno

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Delle oltre 40.000 agenzie immobiliari presenti in Italia, una percentuale è rappresentata anche da agenti immobiliari abusivi, non abilitati alla compravendita di immobili.

Secondo le stime rese note dal centro studi Fiaip, il totale delle provvigioni annuali percepite irregolarmente dagli agenti abusivi si aggira intorno a 750 milioni di euro, un danno economico ed erariale di notevole entità oltre che un serio rischio per la categoria dei professionisti immobiliari e per i clienti che inconsapevolmente si affidano agli intermediatori non certificati.

Daniele Mancini Amministratore Unico di Cercacasa.it: Delle circa 560 mila compravendite annuali in Italia, circa il 60% avviene tramite professionisti immobiliari certificati ed il restante 40% circa tramite privati o altri soggetti non abilitati. Tutto ciò espone il cliente finale a innumerevoli rischi, oltre agli ingenti danni economici al comparto e all’intero eco-sistema Paese. L’obiettivo di Cercacasa.it è quello di coniugare l’offerta di immobili, ad oggi oltre 300mila, con gli standard internazionali di trasparenza, completezza di informazioni e certificazione dei professionisti del settore. La nostra community conta il 100% di professionisti verificati, per un totale di oltre 10mila, e l’utente ha la possibilità di scegliere l’agente immobiliare valutando il curriculum, la sua esperienza professionale, gli immobili nel suo portfolio, ma anche quelli venduti o affittati e le recensioni dei clienti.

I rischi a cui si espone chi si affida ad un agente immobiliare abusivo sono numerosi: dalle truffe alla mancanza di tutela legale e assicurativa, in caso di inadempienze o irregolarità o danni causati da negligenza, fino ai rischi di natura penale, in caso di atti notarili in cui non sia possibile dichiarare l’intermediazione effettivamente avvenuta ma da parte di un professionista non abilitato.

Cercacasa.it, di proprietà di The Business Partners e Go Next Digital, fornisce all’utente la la possibilità di scegliere il professionista valutando la scheda, il curriculum, la sua storia professionale, vedere gli immobili nel suo portfolio, quelli venduti, affittati e le recensioni dei precedenti clienti. Sul portale, infatti, sono presenti esclusivamente agenzie immobiliari verificate, gli agenti collegati e i relativi annunci immobiliari, che devono soddisfare standard di qualità e sicurezza, ovvero agenzie Immobiliari in possesso di una partita Iva attiva con Codice ATECO 6831 (attività di mediazione immobiliare) o iscritte a un’associazione di categoria.

Le agenzie possono facilmente mettersi in contatto con agenti in cerca di nuove opportunità lavorative e agenti favorevoli alla collaborazione. La piattaforma, infine, può essere utilizzata anche dai consulenti immobiliari in cerca di nuove opportunità lavorative che possono registrarsi e creare il loro profilo professionale, non inserendo annunci immobiliari ma tutte le informazioni personali: esperienza, competenze, premi e riconoscimenti, specializzazioni e zone coperte per farsi trovare dalle migliori agenzie immobiliari in Italia

La partnership con Whuis.com

Grazie alla partnership con Whuis.com - informazioni su persone, aziende e immobili - di proprietà di Go Next Digital, il professionista immobiliare ha la possibilità di esporre il badge Agenzia verificata con Whuis che garantisce l’assenza di negatività negli ultimi sei mesi. Oltre 200 Agenzie (10% delle Agenzie registrate) hanno già esposto il badge Agenzia verificata con Whuis.com ottenendo maggiore visibilità su Cercacasa.it.

Collegando il suo account Whuis.com l’agenzia può effettuare direttamente indagini, visure e verifiche dell’immobile, ricerche di immobili in Catasto e verifica di affidabilità degli attori coinvolti nella compravendita o nella locazione.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest