Ultime notizie

25 Giugno 2024

Casa al mare: costa fino al 67% in più se fronte spiaggia

di Red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Quanto serve per comprare un appartamento al mare? E ancora, di quanto variano i prezzi tra abitazioni entro 5 minuti a piedi dalla spiaggia rispetto a soluzioni meno comode?  Ha provato a verificarlo Immobiliare.it Insights.

Tra le destinazioni esaminate, Forte dei Marmi è la più onerosa, indipendentemente dalla vicinanza al mare. Per assicurarsi un'abitazione a distanza di passeggiata dalla spiaggia nella località toscana servono mediamente oltre 10.000 euro/mq, cifra che si abbassa a 8.681 euro/mq se si superano i 5 minuti a piedi.

Al secondo posto si trova Sorrento, dove il budget richiesto per comprare in prossimità dei lidi ammonta, in media, a 7.988 euro/mq, mentre si scende fino a poco oltre i 7.400 euro/mq per case più lontane dal mare.

Prezzi elevati anche in una meta ligure come Alassio, che si posiziona al terzo posto. Nello specifico, bisogna pagare oltre 6.200 euro/mq per un acquisto entro i 5 minuti a piedi dal mare, mentre si scende a 4.400 euro/mq per case situate oltre questo limite.

In tutte le località oggetto dello studio, le case situate a distanza di passeggiata dal mare costano mediamente di più rispetto a quelle ubicate oltre questo perimetro.

Il primato spetta a Viareggio, dove comprare un immobile in prossimità della spiaggia costa attualmente il 67,1% in più rispetto ad acquistarlo a una distanza superiore. Nel primo caso, la spesa richiesta è pari a 4.589 euro/mq, mentre nel secondo è di poco inferiore a 2.750 euro/mq.

Anche a Senigallia la differenza tra i due prezzi è rilevante: chi desidera acquistare fronte mare deve mettere a budget mediamente quasi 3.400 euro/mq, il 51,3% in più rispetto a chi sceglie di abitare più in periferia (2.241 euro/mq). Il gap di spesa rimane alto anche a Riccione (44% circa), Alassio (42,5%) e Anzio (40,3%).

Ci sono invece due mete nelle quali lo scarto tra i due prezzi non è così ampio. È il caso di Rimini, dove la variazione tra un acquisto e l'altro è solo del 5,6%: comprare entro i 5 minuti a piedi dai lidi costa infatti mediamente 2.835 euro/mq, mentre al di là di questo limite si scende a 2.685 euro/mq.

Anche nella già menzionata Sorrento non è così diverso acquistare vicino o lontano dal mare: la differenza tra i due prezzi è infatti dell'8% circa.

Per quanto concerne le abitazioni situate entro il raggio dei 5 minuti a piedi dalla spiaggia, Alghero è la meta dove la richiesta di chi vende case è aumentata maggiormente rispetto al periodo pre-pandemico (+43,4%). Incrementi superiori al 40% anche a Lignano Sabbiadoro (+41,1%). Guardando invece agli immobili ubicati oltre il perimetro dei 5 minuti a piedi, Jesolo ha conosciuto la crescita di prezzo più significativa (+42,8%), seguita da Sorrento (+34,4%).

Solo ad Alassio e Rimini la spesa richiesta è diminuita nel confronto con il periodo pre-Covid. Nella cittadina ligure si è verificato un abbassamento rilevante dei prezzi (-10,3%) delle case più lontane dal mare, mentre quelli delle abitazioni che si trovano nell'arco dei 5 minuti a piedi dalla spiaggia hanno mantenuto una certa stabilità (+0,1%). A Rimini invece sono diminuiti dello 0,2% i prezzi degli immobili fronte mare, mentre quelli più periferici sono aumentati di oltre l'11,5%.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest