Ultime notizie

5 Aprile 2023

Borio Mangiarotti: fatturato a 110 mln nel 2022

di F.B.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Borio Mangiarotti ha chiuso il 2022 con un fatturato di circa 110 milioni di euro, in crescita del 29% rispetto all'anno precedente.

 

Per quanto riguarda le acquisizioni, le più recenti riguardano le aree di via Fiuggi, a poca distanza dalla fermata Istria della M5, e di Quinto de' Stampi, nel comune di Rozzano.

 

Ammontano a oltre 250 milioni di euro i lavori in corso d'opera che Borio Mangiarotti sta eseguendo come general contractor per partner istituzionali. La pipeline della società prevede la realizzazione di 1.600 appartamenti, dislocati in diverse zone della Città, in contesti ad alto potenziale di crescita.

 

Scendendo nel particolare, nei prossimi mesi partiranno i lavori per 180 unità abitative in via Bistolfi, nei pressi dello Scalo Lambrate, e 35 appartamenti in piazza Tirana, nelle immediate vicinanze della futura fermata della metro San Cristoforo attualmente sono in corso d'opera i cantieri dei complessi residenziali di via Teocrito, via Cefalonia, via Arrivabene e viale Certosa, per un totale di 200 abitazioni, parte delle quali in consegna quest'anno.

 

Lo scorso ottobre a SeiMilano hanno inoltre preso il via i lavori per il nuovo parco pubblico di oltre 16 ettari. Entro il primo semestre del 2025 a SeiMilano oltre al parco ospiterà circa 1.200 residenze in edilizia libera e convenzionata, 30.000 mq di uffici e circa 10.000 mq di funzioni commerciali.

 

Il tema della sostenibilità è sempre più attuale e in quest'ottica Borio Mangiarotti ha intrapreso un percorso verso la Carbon Neutrality finalizzato al raggiungimento degli obiettivi Net Zero sia a livello societario, sia per quanto riguarda l'attività dei cantieri e i progetti in sviluppo.

 

Recentemente la società ha inoltre sottoscritto "Cantiere Impatto Sostenibile", il Manifesto di Assimpredil Ance per un impegno a perseguire obiettivi di sostenibilità, decarbonizzazione, tutela dell'ambiente, legalità e sicurezza sul lavoro.

 

Sul fronte della responsabilità sociale, prosegue l'attività della Fondazione Claudio De Albertis, istituita da Borio Mangiarotti con l'obiettivo di dare supporto a progetti e iniziative volti a favorire la crescita del senso di appartenenza alla comunità.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest