Ultime notizie

24 Luglio 2023

Bonomi chiede intervento da 16 mld a favore delle famiglie

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Confindustria chiede al governo "un intervento choc da 16 miliardi di euro a favore delle famiglie, per compensare gli effetti dell'inflazione e del crollo del potere d'acquisto”. A dirlo è il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi.

"Bisogna intervenire sulle famiglie sotto i 35 mila euro di reddito, con l'inflazione il loro potere d'acquisto è diminuito. L'idea - ha continuato Bonomi - è quella di mettere in tasca a queste persone 1.200 euro all'anno in modo strutturale, col taglio dei contributi al cuneo fiscale. Mi si dice che non ci sono le risorse, ma io obietto: c'è una spesa pubblica di 1.100 miliardi di euro, 14-16 miliardi si trovano. La riconfigurazione della spesa pubblica si può fare”.

Facendo cenno al dibattito sul salario minimo a 9 euro, Bonomi ha ricordato che tutti i contratti siglati da Confindustria superano questa cifra e che i settori dove si paga di meno sono commercio, servizi, cooperative e finte cooperative. 

Il numero uno di Confindustria ha affrontato anche il tema del caldo, esprimendosi favorevolmente sull'uso di strumenti come la Cigo e lo smart working. "Noi siamo disponibili al confronto - ha detto Bonomi - perché riteniamo che la salute dei lavoratori sia un bene da tutelare. In tema di sicurezza abbiamo proposto di fare comitati paritari per intervenire ex ante sugli incidenti".

A proposito della congiuntura, Bonomi ha affermato che "l'industria italiana ha dimostrato di essere forte, perché ha fatto i compiti a casa". 

"Abbiamo investito nella ricerca e siamo andati nei mercati internazionali. Da qui nasce la ripresa. Oggi siamo messi abbastanza bene. Però stiamo rallentando, motivo per cui chiedevamo alla politica che andasse a stimolare gli investimenti", ha sottolineato Bonomi, concludendo "se interveniamo subito facendo le cose che vanno fatte continueremo a crescere se non facciamo i compiti a casa mettiamo a rischio la crescita".

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest

Notizie Correlate

16x9

News

Davide Albertini Petroni, presidente di Confindustria Assoimmobiliare

    Angle Left
    Angle Right