Ultime notizie

5 Dicembre 2023

BolognaFiere: quotazione su EGM PRO entro Natale

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

BolognaFiere si prepara a sbarcare in Borsa. Il Gruppo ha avviato formalmente, con la comunicazione di pre-ammissione, il percorso di quotazione su Euronext Growth Milan - Segmento Professionale (EGM PRO). L'IPO è a cura di BPER Banca. L'ammissione è prevista per il 18 dicembre, con l'inizio delle contrattazioni prima di Natale.

BolognaFiere gestisce il quartiere fieristico e congressuale di Bologna (area complessiva 375.000 mq) e i quartieri fieristici di Modena (49.000 mq) e di Ferrara (26.000 mq). Opera, inoltre, nel quartiere fieristico di Bari (280.000 mq) quale partner industriale di Nuova Fiera del Levante, partecipata al 15%.

Il Cda, nominato dall'assemblea del 10 febbraio 2023 e successivamente integrato in data 13 novembre 2023, è composto da 10 membri: Gianpiero Calzolari (Presidente), Rosa Grimaldi (Vice Presidente - Amministratore Indipendente), Antonio Bruzzone (Amministratore Delegato), Franco Baraldi (Amministratore), Stephen Andrew Carter (Amministratore Indipendente), Celso Luigi De Scrilli (Amministratore Indipendente), Cathy La Torre (Amministratore Indipendente), Teresa Lopilato (Amministratore Indipendente), Marco Palmieri (Amministratore Indipendente), Valerio Veronesi (Amministratore).

L'efficacia dell'entrata in carica del consigliere Antonio Bruzzone è sospensivamente condizionata all'ammissione alle negoziazioni delle azioni della società su EGM PRO.

L'azionariato prima dell'ammissione è composto da:

-Comune di Bologna: 27,89%;

-CCIAA Bologna: 19,35%;

-Regione Emilia-Romagna: 9,24%;

-Città metropolitana di Bologna: 8,91%;

-GL Events Italia: 5,09%;

-Confindustria Emilia Area Centro: 4,58%;

-Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna: 3,27%;

-Confartigianato Imprese Emilia-Romagna: 2,78%;

-Promorest: 2,65%;

-BPER Banca: 2,39%;

-ASCOM Città Metropolitana di Bologna: 2,37%;

-ANCE Emilia Area Centro: 2,31%;

-Confcooperative - Unione Regionale dell'Emilia-Romagna: 2,10%;

-UnipolSai Finance: 1,92%;

-L'Operosa: 1,85%;

-Carimonte Holding: 1,27%;

-Assimpresa: 0,86%;

-Emilbanca Credito Cooperativo: 0,74%;

-Confesercenti Regionale Emilia-Romagna: 0,32%;

-BolognaFiere (azioni proprie): 0,09%.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Immobili all’asta: le procedure aumentano per la pr