Ultime notizie

13 Novembre 2023

Banca Generali: non pagherà tassa extraprofitti, a riserva 26,6 milioni

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Non è la prima a fare questa scelta e, probabilmente, non sarà nemmeno l’ultima. Banca Generali si unisce agli altri istituti di credito che si rifiutano di pagare a tassa sugli extraprofitti, nonostante metta a riserva una cifra pari a 2,5 volte il suo ammontare, ovvero 26,6 milioni di euro.

In una nota, Banca Generali spiega di avere “optato per la destinazione dell'imposta al rafforzamento patrimoniale del gruppo procedendo alla costituzione, in base di approvazione del bilancio 2023, di una riserva patrimoniale non distribuibile e pienamente computabile nel Cet1 per un ammontare di 26,6 milioni di euro".

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Immobili all’asta: le procedure aumentano per la pr