NEWS

I prestiti per comprare l’auto raddoppiano, per la casa crollano. Superata quota mille miliardi negli Usa

Nel solo secondo trimestre 2015 prestiti per l’auto a quota 119 mld

di Redazione 17 Agosto 2015

 

Se è vero che quando accade negli Stati Uniti dopo un po’ arriva anche in Italia, il dato va analizzato con attenzione.

 

Secondo la Federal Reserve i prestiti erogati negli Usa per comprare automobili hanno superato quota 1.000 miliardi di dollari, 119 mld solo nel secondo trimestre del 2015. Un mare di prestiti, conseguenza della ripresa delle vendite che ha visto lo scorso maggio 17,6 milioni di automezzi venduti, il massimo dal 2005.

 

Ottimo risultato, che spinge le aziende manifatturiere statunitensi fuori dalla recessione. Ma il grafico che compara le diverse forme di credito erogato negli Usa mostra anche altro.

 

I prestiti agli studenti, la modalità che consente finanziamenti per portare a termine gli studi con il rimborso del prestito che comincia una volta trovato lavoro. Questa sarà probabilmente la prossima bolla dell’economia a stelle e strisce, visto che la massa dei debiti contratti è triplicata negli ultimi 10 anni, arrivando a 1.200 miliardi di dollari.

 

Ma è il dato sulla casa a spiccare. Le linee di credito con sottostante immobiliare, che sono i presti iottenuti ipotecando la casa, hanno raggiunto il picco nel 2008 e da allora sono in costante calo. Guardando il grafico, questa tipologia di prestito è l’unico ad aver subito un forte calo: da 700 a 500 mld di dollari negli ultimi 7 anni.

 

Da una parte, è evidente, per il calo del valore delle case, ma soprattutto perché si preferisce spendere per il proprio futuro (studi) e si sceglie l’affitto piuttosto che l’acquisto della casa.

 

Servirà molto tempo per dimenticare l’esperienza dei mutui che costavano più del valore delle abitazioni.  

 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
00199843 -6.67 2.8000 203,491,761 0.000
Aedes -3.59 0.2150 56,621,482 0.195
Brioschi 6.30 0.0742 58,444,731 0.170
Coima Res 0.00 9.8900 357,093,859 1.545
Covivio 1.45 52.6500 4,979,609,675 0.056
Dea Capital -0.36 1.1000 293,273,310 0.090
Gabetti 1.10 1.0080 60,818,251 0.061
Heidelberg Cement 0.00 45.4500 8,776,026,855 0.000
Igd -2.11 3.4750 383,438,113 0.337
Mutuionline 1.49 24.4800 979,200,000 0.693
Next Re 0.00 3.5000 38,545,689 0.000
Restart -2.21 0.3100 9,922,973 0.001
Risanamento 1.10 0.1284 231,228,400 0.250
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.00 599.8000 62,304,225 0.000
0.00 17.3800 1,474,745 0.011
0.05 302.3500 20,160,396 0.046
0.00 162.9600 84,986,899 0.000
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
1.26 24.0500 34,990,994 0.007
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.85 3.5800 0 0.002
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
-2.28 1,352.4000 0 0.009
2.23 37.8750 4,885,875 0.092
0.30 47.2000 2,832,000 0.012
0.00 190.5000 0 0.000
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.60 25.0100 4,001,600 0.061
2.05 338.6500 10,447,353 0.000
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE