Ultime notizie

3 Maggio 2024

Mutares prende la maggioranza di Sofinter: gli studi e i professionisti coinvolti

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Completato l’ingresso di Mutares nel capitale sociale di Sofinter Spa, che dopo l’operazione risulta essere il socio di maggioranza. Il gruppo Gammon mantiene una quota di minoranza.


L'operazione ha previsto un aumento di capitale sottoscritto da una società del gruppo Mutares nonché un accordo di risanamento in esecuzione di un piano di ristrutturazione del debito ex art. 56 del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza; le banche finanziatrici hanno confermato il sostegno finanziario revolving nei confronti delle società del gruppo Sofinter, mentre Illimity bank ha finanziato l’operazione anche mediante l’acquisto dei crediti rivenienti da finanziamenti di medio lungo termine da alcune delle suddette banche e l’acquisto di un complesso immobiliare industriale da talune società di leasing.


Mutares è stata assistita per tutti gli aspetti legali da Legance con un team guidato da Sven von Mensenkampff (nella foto a sx) e Guido Iannoni Sebastianini (nella foto a sx) e composto da Claudia Gregori, Marialuisa Garavelli e Eleonora Bozzoni Pantaleoni, Vito Auricchio, Valerio Mosca, Nicoletta Spinaci, Ilaria Stassano e Biancamaria Veronese.


Luther (Monaco di Baviera) con Sebastian Janka e Melina Rohrbach ha assistito Mutares per l'analisi del merger control internazionale. Copertura legale internazionale è stata fornita da Wolf Theiss in Romania, Azb in India, Amereller in Egitto, Al Tamimi in Qatar e Pillsbury Winthrop Shaw Pittman negli Stati Uniti.


Il team legale interno di Mutares è stato guidato da Angelique Schraudt e Luisa Stellmach e Denis Ahluwalia.


Illimity bank è stata assistita da un team di Legance guidato da Giovanni Troisi con Marco Mazzotta.


Sofinter è stata assistita da PedersoliGattai con un team guidato da Carla Mambretti (nella foto a dx) e composto da Federico Montorsi, Giulia Fioramonti, Sergio Fulco, Riccardo Sgrò (nella foto all'estrema dx), Silvia D'Alberti e Massimiliano Pizzonia. Per Sofinter sono intervenuti altresì Andrea Ancora e Veronica Coppini. Sofinter è stata seguita anche da Kpmg Advisory Corporate Finance, con un team guidato da Paolo Mascaretti e Gianandrea Marenzi e da Axia Ventures Group con un team guidato da Marco Figus, Giovanni Sebastiani ed Edoardo Linari.


Vitale&CO ha assistito Sofinter in qualità di debt advisor con un team composto da Riccardo Martinelli, Marco Negri e Massimiliano Ziller. Loan Agency Services è intervenuta in qualità di agente con un team composto da Attilio Caccetta e Federico Gori.
Il pool di banche e le società di leasing sono stati assistiti da DLA Piper con un team guidato da Nino Lombardo (nella foto a dx) e composto da Marcella Rendo e Giulia Gigante.


Export-Import Bank of India (Exim Bank) è stata assistita per gli aspetti legali da Curtis Mallet Prevost con Carmine Gravina e Arianna De Petris. Industrial Credit and Investment Corporation of India (Icici Bank) è stata assistita per gli aspetti legali da Norton Rose Fulbright con Arturo Sferruzza e Giulio Mariano.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital