Ultime notizie

15 Dicembre 2023

Tecnocasa: mercato vivace a Verona da investitori e famiglie, salgono i prezzi (Allegato)

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Crescono i prezzi degli immobili a Verona. Secondo l’analisi condotta dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, i valori immobiliari hanno messo a segno nel primo semestre 2023 un rialzo dell’1,5%.

Le abitazioni nel cuore della città hanno visto un recupero dei valori dello 0,7%, a causa di una bassa offerta presente sul mercato.

Si nota un leggero rallentamento e un aumento delle tempistiche di vendita che interessa soprattutto gli investitori in attesa di un calo dei prezzi. Chi compra per realizzare case vacanza fa fatica a trovare immobili con le giuste caratteristiche. Le compravendite hanno interessato prevalentemente tagli molto ampi, oltre i 150 mq inseriti in contesti di pregio con affacci, spazi esterni, box e luminosi. Una soluzione da ristrutturare ha prezzi medi di 3.500-4.500 euro al mq, con punte di 5.000-6.000 euro al mq per quelle in ottimo stato. In centro ci sono anche interventi di nuova costruzione, ottenuti nell’ex palazzo della Banca d’Italia, con prezzi medi di 5.000 euro al mq e top prices di 8.000 euro al mq. In corso anche un ulteriore intervento in stradone San Fermo, acquistabile a un prezzo massimo di 6.000 euro al mq.

La macroarea che cresce maggiormente è quella di Borgo Roma-Golosine (+2,8%), in seguito all’incremento dei valori del quartiere di Golosine: i prezzi intorno a 1.100 euro al mq rendono la zona interessante per chi ha budget contenuti, in particolare immigrati che cercano trilocali da 100.000-130.000 euro da acquistare con mutuo. L’appartamento ideale è il trilocale con spazi esterni che, tuttavia, è difficile da reperire in zona. Poche le nuove costruzioni acquistabili intorno a 2.200 euro al mq.  Negli anni, il quartiere è stato interessato da importanti lavori di riqualificazione che hanno portato alla nascita del centro commerciale “Adigeo” e di “Eataly”. Per il futuro si prevede anche la riqualificazione dello scalo merci ferroviario al cui posto dovrebbe sorgere un importante parco per la città, Central Park. Sul mercato delle locazioni si registra una buona domanda, vista la vicinanza del Policlinico e dell’Università. La bassa offerta determina canoni intorno a 500-600 euro al mese per un bilocale.

Bene anche la macroarea di Borgo Trento (+1,8%) in cui si mette in evidenza il risultato dell’omonimo quartiere e di Valdonega, mentre nella macroarea di Borgo Milano-Stadio-Navigatori si segnala un aumento dei valori dell’1,6%.

Scarica l’allegato.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest