Ultime notizie

15 Ottobre 2023

Scaroni, Ac Milan: nuovo stadio per il 2028

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

“Mi auguro di iniziare il campionato 2028 con il nuovo stadio”. A dirlo è il presidente dell'Ac Milan, Paolo Scaroni.

“Parlo di stadi da cinque anni, è diventata la mia missione. Finalmente - continua Scaroni - abbiamo trovato una soluzione che ci piace, occuperemo un'area chiusa tra l'Autostrada del Sole e la tangenziale di Milano. È molto adatta, con un'amministrazione comunale che ci sembra favorevole”. Il riferimento è alla zona di San Donato, nell'hinterland milanese, dove sorgerà il nuovo impianto. 

“Abbiamo presentato la domanda di modifica al piano regolatore, mi sembra che tutto stia andando nella buona direzione.

Il Milan, inoltre, ha un azionista come RedBird che è uno specialista negli stadi, ne ha costruiti dappertutto. Abbiamo il dovere di fare lo stadio più bello che si posa fare. E con una capienza di 70mila spettatori, sarà anche una struttura aperta tutto l'anno: non creiamo un centro commerciale, ma attività commerciali coerenti con lo sport. Una zona viva sempre, non solo durante le partite. 

Come club stiamo percorrendo con venti anni di ritardo quello che Inghilterra, Francia, Spagna e Germania hanno già fatto. Ci stiamo dotando di una struttura che ci renda competitivi nel calcio europeo” conclude Scaroni.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Immobili all’asta: le procedure aumentano per la pr