Ultime notizie

27 Gennaio 2023

RE ITALY, 26 gennaio: La nuova fase dei Crediti Deteriorati (Video)

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

È online il video integrale del panel “La nuova fase dei Crediti Deteriorati” che ha visto sul palco:

Davide Magri, Amministratore Delegato Cerved Credit Collection: “Il boom dei crediti a rischio è la conseguenza dell’aumento delle bollette, dell’inflazione e della crisi economica. Stanno crescendo a ritmi elevati le famiglie che non riescono a far fronte ai debiti contratti, in gran parte mutui. Inevitabile il peggioramento nei prossimi mesi”.

Eleonora Lagonigro, Director of Corporate Business Area KRUK Italia: “Puntare sulla qualità prima ancora della quantità è ciò che fa la differenza tra il “Grande Player” e il player grande”. 

Marco Monselesan, Director Corporate & Business Development Gruppo Prelios: “Specie in questo momento storico recuperare valore secondo noi significa puntare sulle soluzioni consensuali”.

Gabriele Giorgi, Head of NPL Strategy Algebris Investment: “La nuova normativa crea le condizioni per recuperare la liquidità, gran parte dei crediti deteriorati legati all’immobiliare. Vediamo grandi opportunità e la nostra struttura è da sempre impegnata nel settore”.

Piercarlo Rolando, CEO di RINA Prime Value Services: “Il mercato dei crediti deteriorati richiede oggi una grande specializzazione da parte degli operatori. Siamo convinti che ci sarà selezione sul mercato”.

Domenico Muffato, Direttore Investimenti UTP Finint Investments SGR: “Rendere liquidi i crediti UTP oggi pone gli immobili a garanzia come stabilizzatori del rischio”.

A coordinare i lavori: Vanessa Boato, Partner K&L Gates.

Guarda il Video

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest

Notizie Correlate

16x9

News

Maurizio Cannone, Direttore Monitor

16x9

News

Maurizio Cannone, Direttore Monitor

16x9

News

    Angle Left
    Angle Right