Ultime notizie

19 Febbraio 2024

Immobili all’asta: le procedure aumentano per la prima volta dal 2016 (Report)

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Osservatorio Immobiliare delle Vendite Giudiziarie 2023 è il report realizzato da Abilio (vendita e acquisto di beni immobili e strumentali provenienti da procedure, società di leasing e vendite volontarie) in collaborazione con Immobiliare.it.

Lo studio, che analizza le dinamiche delle vendite giudiziarie immobiliari in Italia avviate tra il 2019 e il 2023, evidenzia come le procedure fallimentari dichiarate nell’ultimo anno siano in aumento (del 9%) per la prima volta dal 2016. 

Le vendite giudiziarie immobiliari nel 2023 si sono attestate cumulativamente a circa 154 mila esperimenti, in calo (-20%) rispetto ai 191 mila del 2022. I dati dimostrano, infatti, come nel 2021 e nel 2022 il rimbalzo verso l’alto delle vendite post covid si sia già esaurito per tornare a una progressione storica naturale di medio periodo. Il corrispondente volume di base d’asta è stato pari a 24 miliardi di euro nel 2023, in flessione rispetto ai 31 mld del 2022.

Renato Ciccarelli, Amministratore Delegato di Abilio (nella foto a dx): “I dati e il contesto economico attuali indicano una graduale e progressiva ripresa del mercato delle vendite giudiziarie. Anche per questo motivo, è auspicabile l'adozione di best practice di settore a livello nazionale, affiancata da una crescente digitalizzazione, al fine di migliorare l'efficienza e ridurre i tempi delle vendite con il supporto di soggetti specializzati. La sinergia tra questi ultimi e i Tribunali sta crescendo e Abilio, in qualità di player di riferimento, ha raggiunto una quota di mercato sempre più ampia, grazie alla qualità dei servizi offerti in un contesto sempre più sfidante. Proseguiremo nel nostro impegno per continuare a crescere in questo mercato, valutando con attenzione le opportunità che si presenteranno nel futuro”.

Scarica il Report allegato

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest