Ultime notizie

25 Maggio 2021

Frimm: Fatturato oltre i 20 mln nel 2020

di E.I.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Frimm ha approvato il bilancio d’esercizio 2020 registrando un fatturato più che raddoppiato e un utile triplicato rispetto al 2019: il primo ammonta a oltre 20 milioni e il secondo tocca quasi i  3 milioni.

L’assemblea dei soci del Gruppo Frimm si è riunita a Roma l’11 maggio 2021 per approvare il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020. Il Gruppo guidato da Roberto Barbato ha presentato dati positivi e in aumento rispetto al fatturato di 7 milioni del 2019. 

Nella stessa sede l’assemblea dei soci ha deliberato l’attribuzione di un dividendo pari a 200.000 euro che sarà distribuito entro il prossimo mese di luglio. 

Roberto Barbato, presidente di Frimm: “Gli investimenti fatti negli ultimi anni sul nostro modello di business stanno dando i frutti sperati e siamo in perfetta linea con il piano industriale quinquennale approvato. Questa crescita è dovuta proprio al modello di sharing incentrato sul nostro sistema MLS. Siamo noi i primi a credere nella forza della collaborazione tra i professionisti del real estate e la divisione Frimm Real Estate Investing ne è la prova perché i nostri investimenti portano nuovi complessi residenziali, riqualificazione urbana e agenti immobiliari sempre più preparati e professionali”. 

L’Assemblea ha sottolineato anche una dolorosa assenza: nei primi mesi del 2021 è venuto a mancare il dott. Ernesto Santaniello, presidente del Collegio Sindacale di Frimm.

Giuseppe Manzo, AD del Gruppo: “Una risorsa che negli ultimi anni si è dimostrata un valore inestimabile per l’intera compagine aziendale. È stata una grande perdita per la nostra azienda. Sono onorato di aver potuto apprezzare la sua professionalità e le sue competenze in questi anni. È spesso stato un faro che mi ha guidato con sapienza in momenti di incertezza”. 

È stato quindi nominato il nuovo presidente del collegio sindacale: il dottore commercialista Gianluca Piredda, professionista di grandi capacità che vanta un invidiabile curriculum. Infine, i membri del Consiglio d’Amministrazione sono stati tutti riconfermati: Roberto Barbato (presidente), Vincenzo Vivo (vice presidente) e Giuseppe Manzo (AD). Ai consiglieri del CdA Giuseppe Giamundo, Nello De Gregorio e Paolo Ulpiani si è poi aggiunto Carlo Barbato.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest