Ultime notizie

27 Febbraio 2018

Demanio: nuovi uffici pubblici per la città di Bolzano

di E.I.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Si avvicina la conclusione dei lavori di ristrutturazione di alcune porzioni del Palazzo degli Uffici Finanziari di Bolzano che saranno consegnate alle amministrazione del Ministero della Giustizia e del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
 

Al sopralluogo al cantiere, svolto questa mattina, hanno partecipato il direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi, il commissario del Governo Vito Cusumano, il provveditore interregionale Venezia Roberto Linetti e il Sindaco città di Bolzano Renzo Caramaschi, accompagnati dal direttore dei lavori Marco Mozzarelli.

Gli interventi di riqualificazione, iniziati circa un anno fa, permetteranno a breve il trasferimento dei nuovi uffici dell’Esecuzione Penale Esterna, dei Servizi Sociali per i Minorenni e delle Commissioni Tributarie di Primo e Secondo Grado che attualmente sono dislocati in immobili privati. Per i lavori lo Stato ha investito complessivamente 1.170.865 euro.

Roberto Reggi, direttore dell’Agenzia del Demanio: “Prosegue il piano dell'Agenzia del Demanio per ottimizzare gli spazi utilizzati dalle amministrazioni pubbliche. La conclusione degli interventi di riqualificazione di tre porzioni all’interno del Palazzo degli Uffici Finanziari, ci permetterà, in poco tempo, di consegnare nuovi uffici a 37 dipendenti delle amministrazioni del Ministero della Giustizia e del MEF. Grazie a questa operazione offriremo servizi più efficienti ai cittadini di Bolzano e allo stesso tempo spazi pubblici moderni e confortevoli per chi in questi uffici lavora tutti i giorni. Con la chiusura di quattro locazioni passive lo Stato risparmierà circa 233 mila euro annui”.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi