Ultime notizie

27 Marzo 2024

CDP Real Asset: ok all’offerta di Ardian per la Caserma Mameli di Milano. Definita short list per la Caserma Guido Reni di Roma

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Promuovere l’attività di rigenerazione urbana degli ex immobili pubblici di proprietà di Cassa Depositi e Prestiti allo scopo di trovare partner industriali qualificati pronti ad avviare percorsi di riqualificazione attraverso due importanti operazioni che coinvolgono Milano e Roma. Il Consiglio di Amministrazione di CDP Real Asset SGR ha deliberato l’accettazione dell’offerta di acquisto della ex Caserma Mameli di Milano presentata da Ardian, società di investimento che opera anche nel settore immobiliare su scala internazionale. Allo stesso tempo, il processo di vendita della ex Caserma Guido Reni di Roma entra nel vivo, con la definizione della short list dei potenziali acquirenti, chiamati ora a presentare le offerte vincolanti.

Due operazioni strutturate sulla base della strategia perseguita da CDP Real Asset, incentrata su progetti in grado di generare impatto positivo sul territorio, attraverso opere di riqualificazione urbana che coinvolgano anche attori terzi. Un impegno che si concretizza anche attraverso queste due operazioni nelle principali città italiane, in cui CDP Real Asset ha completato l’intero iter amministrativo necessario alle attività di riqualificazione ancora prima di verificare l’interesse del mercato e individuare gli operatori/investitori che porteranno a compimento il processo di sviluppo attraverso importanti investimenti.

Milano, ex Caserma Mameli. CDP Real Asset SGR ha accettato l’offerta di acquisto sulla ex Caserma Mameli presentata dal Gruppo Ardian. Il complesso, che si estende su un’area di oltre 10 ettari localizzata nella zona nord‐est del capoluogo lombardo, è al centro di un progetto che permetterà di convertire le strutture con funzioni militari in un moderno quartiere di circa 90.000 mq di superficie commerciale, con un mix che comprende social housing (50%), residenza libera (42%), spazi commerciali e funzioni terziarie (8%). Il percorso di riqualificazione permetterà di insediare diverse destinazioni d’uso, da residenziale in vendita, ad alloggi in affitto, residenze per studenti e funzioni di interesse pubblico. Il trasferimento della proprietà si perfezionerà all’ottenimento dei necessari provvedimenti da parte degli enti interessati.

Roma, procedura ex Caserma Guido Reni. Prosegue il processo di commercializzazione dell’Ex Caserma Guido Reni di Roma, con la ricezione delle offerte non vincolanti da parte di CDP Real Asset. Dopo aver concluso l’iter di valorizzazione urbanistica e aver avviato la procedura di vendita, prende così il via l’ultima fase che porterà alla ricezione delle offerte vincolanti per la riqualificazione degli immobili in questione.
La procedura individuerà l’operatore che svilupperà i 45.000 mq del comparto privato dell’area che comprende residenza libera, social housing, spazi commerciali e ricettivo e che contribuirà finanziariamente allo sviluppo del comparto pubblico dove nascerà il nuovo Museo della Scienza di Roma.

Il completamento dell’iter è previsto entro il terzo trimestre di quest’anno e lo sviluppo del progetto avrà un impatto positivo in termini di rigenerazione urbana sul quartiere Flaminio con ricadute sull’intera Capitale.

Nela foto l'AD Giancarlo Scotti

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest