Ultime notizie

27 Marzo 2024

BNP Paribas RE advisor di Fintecna e Asja nella vendita di un immobile a Torino

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

BNP Paribas Real Estate Advisory Italy (BNPPREA), ha assistito Fintecna - (Gruppo Cassa Depositi e Prestiti) e Asja, produzione di energia pulita da fonti rinnovabili, nell’operazione di compravendita di un complesso immobiliare a Torino.


Il complesso è di proprietà del veicolo societario Bonafous Spa in liquidazione, di cui Fintecna sta gestendo la procedura liquidatoria. È ubicato nel quadrante est della città e accessibile da Corso Regina Margherita. L’asset è costituito da un edificio industriale dismesso realizzato in carpenteria metallica con superficie coperta di circa 90.000 mq oltre aree esterne pertinenziali.


L’operazione si è svolta attraverso il coordinamento da parte di BNPP REA di una procedura finalizzata alla cessione del complesso avviata nel I trimestre del 2022.

Agostino Re Rebaudengo – Presidente di Asja: “È entusiasmante poter dare nuova vita ad un’area così grande e vicina al centro di Torino che da tanti anni è rimasta inutilizzata. Lavoreremo insieme alla Città di Torino per realizzare questo progetto di riqualificazione in tempi brevi e nel pieno rispetto dell’ambiente, rilanciando la crescita della nostra Città. A fare davvero la differenza nel futuro dell’area saranno gli studenti, le famiglie, i lavoratori e tutte le persone che ogni giorno torneranno a viverla. Studiare, lavorare, innovare,
concedersi un po’ di relax e benessere, fare sport e acquisti: sarà uno spazio ampio e polifunzionale, totalmente sostenibile grazie all’impiego di energia rinnovabile, che offrirà molteplici esperienze e occasioni di incontro. Rendere il nostro quotidiano più sostenibile è l’unica opportunità per un domani migliore”.

Giuseppe Pizzuti – Executive Director, Head of Transaction di BNP Paribas Real Estate Advisory Italy: “Il completamento dell’operazione darà nuova vita e slancio ad un’area Produttiva dismessa, riportando alla città di Torino nuove funzioni più in linea con le attuali esigenze della Comunità.
Questa operazione evidenzia come l’interesse verso i Mercati Regionali, da parte di investitori Istituzionali e Privati, si stia facendo sempre più strada nel mercato immobiliare Nazionale, in funzione delle opportunità garantite da rendimenti economici più interessanti rispetto alle tradizionali location di Roma e Milano, e dallo sviluppo di nuove asset class Alternative, che stanno delineando una risposta concreta al riuso di complessi immobiliari ad oggi non più attrattivi per la loro funzione d’origine”.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest