Ultime notizie

8 Dicembre 2022

Anche Finlogic verso il delisting: I fondi lanciano l'Opa

di Maurizio Cannone, direttore Monitor

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Lo diciamo da mesi, e lo abbiamo scritto anche ieri: se non si blocca l’emorragia di aziende che lasciano Piazza Affari ci saranno grandi problemi per il Sistema Paese. Sommessamente consigliamo a chi di dovere un rapido cambio dei manager negli organismi preposti alle quotazioni, visti i risultati.  

Ora arriva l’ennesima Opa, questa volta da parte di Credem su Finlogic, società quotata a Milano dal 2017, specializzata nei codici a barre.

Credem Private Equity Sgr, società di gestione dei fondi chiusi del gruppo Credem, ha lanciato un'offerta sulla totalità dei titoli a 12 euro per azione. Considerando che martedì 6 dicembre il titolo valeva 7,12 euro, e alla data dello sbarco in Borsa il 9 giugno 2017 il valore era di 3,6 euro, con ogni probabilità l’operazione andrà in porto con ampia soddisfazione degli azionisti.

Lo scopo dichiarato è il delisting da Euronext Growth Milan e il veicolo che nascerà sarà controllato da Credem con l’opzione di essere partecipato da altri investitori individuati dalla stessa banca. Resterà in carica l’attuale amministratore delegato, Costantino Natale, che sarà anche investitore.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi