Ultime notizie

12 Giugno 2024

AMCO rafforza la governance e l'organizzazione

di Red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il Consiglio di Amministrazione di AMCO-Asset Management Company ha approvato una serie di modifiche organizzative.

La nuova organizzazione, che acquisirà efficacia dal 1° luglio 2024, prevede:

- Il rafforzamento delle strutture di business che evolvono in due Direzioni: Turnaround & Strategic Financial e NPE & Outsourcing;

- Il presidio delle aree di business e delle funzioni di supporto al business con la nomina di un Condirettore Generale;

- L'efficientamento del sistema dei controlli interni con l'unificazione delle Direzioni Compliance e Antiriciclaggio;

- Il potenziamento dei controlli interni con l'introduzione di una nuova Funzione Controlli Accentrati di 1° livello.

Inoltre è prevista la costituzione della Direzione Capital Management con efficacia entro il 3 agosto 2024.

La nomina del Responsabile della Direzione è già stata deliberata.

Le nomine relative sono state guidate da saldi principi di selezione delle persone. In particolare, sono state valorizzate le competenze professionali dei candidati, sia attraverso la promozione dei talenti interni a ruoli strategici per la Società sia con l'inserimento di nuovi manager che vanno a integrare il consolidato gruppo di professionisti presenti in AMCO.

Rafforzamento e presidio delle aree di business - con efficacia dal 1° luglio 2024

Le strutture di business vengono rafforzate e riorganizzate in due Direzioni a diretto riporto della Direzione Generale, al fine di perseguire gli obiettivi di una maggiore industrializzazione dei processi di recupero del credito: Turnaround & Strategic Financial e NPE & Outsourcing. La prima Direzione - guidata da Fabio Pettirossi, attualmente Responsabile della Direzione UTP/PD - sarà focalizzata sulla gestione dei crediti single-name e sul restructuring di posizioni superiori a ?2 milioni. La seconda Direzione - guidata da Nicola Carnevale, attualmente Responsabile della Direzione Workout - sarà specializzata nei mid-small ticket con soglia inferiore a ?2 milioni, e a presidio di tutte le attività di outsourcing verso servicer terzi.

La suddivisione delle attività operative secondo l'ammontare del credito è funzionale a una maggiore efficienza operativa e a una gestione maggiormente specializzata del credito in ottica "one business", ovvero un unico processo gestionale non più distinto secondo la classificazione del credito (NPL/UTP) ma per soglia di GBV.

Inoltre è stata creata la nuova Funzione Controlli Accentrati - guidata da Manuela Ognissanti - come presidio ulteriore e separato rispetto alle funzioni di controllo di II e III livello, con il compito di presiedere i controlli di primo livello, con particolare riferimento ai processi di gestione crediti e real estate.

Ulteriori nuove nomine - con efficacia dal 1° luglio 2024

A partire dal 1° luglio acquisiranno efficacia le seguenti nuove nomine a diretto riporto dell'Amministratore Delegato: Francesca Bardazzi quale Responsabile della Direzione HR, Transformation & Internal Communication e Ornella Desideri, attualmente Responsabile della Direzione Antiriciclaggio, quale Responsabile della nuova Direzione Compliance e AML.

Si parla di:

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital