NEWS

A Firenze un quartiere post-Covid al posto di una ex caserma

Via alla VAS per l'ex complesso della Lupi. Oltre 53mila mq per housing sociale, spazi aperti e sostenibilità dopo l'esperienza pandemica

22 Gennaio 2021

Dalla trasformazione dell’ex caserma Lupi di Toscana nasce il nuovo quartiere post Covid di Firenze. Un intervento su un’area complessiva di 53mila metri quadrati che porterà alla creazione di una città contemporanea nella città, sostenibile, verde e interconnessa fondata sugli spazi pubblici e su una forte spinta all’housing sociale che interesserà il 70% della superficie totale.

 

 

È quanto prevede il piano particolareggiato con variante al Piano strutturale e al regolamento urbanistico per il quale la giunta di Palazzo Vecchio, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Cecilia Del Re, ha avviato la valutazione ambientale strategica. Il piano si propone di ristabilire un ordine urbanistico in un contesto oggi molto frammentato, con la creazione di un nuovo ‘tassello’ di città in grado di costruire relazioni solide con i poli urbani ora presenti e di rigenerare gli spazi pubblici circostanti.

 

 

La proposta di piano attuativo ha come riferimento progettuale la soluzione vincitrice del concorso internazionale di idee del 2018 e si basa sulla creazione di un grande spazio pubblico centrale ciclo-pedonale di collegamento tra viale Nenni e via di Scandicci, intorno al quale vengono organizzate tutte le funzioni proprie della città contemporanea.

 

La procedura concorsuale, svolta tra il 2016 e il 2018, è stata curata dall’Amministrazione comunale in qualità di proprietaria del complesso immobiliare con il contributo economico del Demanio. Il progetto vincitore è stato elaborato da Paolo Luigi Poloni capogruppo, con Federico Ghirardelli e Massimiliano Saracino.

 

 

Al concorso, l’Amministrazione è arrivata a seguito del percorso di partecipazione ‘Non case ma città 2.0’, che ha visto il coinvolgimento di oltre mille cittadini nella pianificazione dell'area dell’ex caserma e nell’individuazione degli elementi dei quali tener conto nella trasformazione. 

 

“Dopo la Manifattura Tabacchi, il ‘buco Belfiore’, Santa Maria Novella e Sant’Orsola - ha detto il sindaco Dario Nardella -, parte un nuovo progetto di recupero e riqualificazione per una rinascita profonda della città. Questo piano segnerà una decisa svolta verso il social housing dando una forte risposta al bisogno di casa con la destinazione di una superficie di oltre 36mila metri quadrati.

“Un progetto – ha contoinuato il sindaco - improntato a una visione post Covid di città, basata sulla sostenibilità e sulla centralità degli spazi aperti in un mix virtuoso di funzioni pubbliche e private. Un passo decisivo verso la trasformazione di una grande area di ricucitura urbana per fare dei Lupi di Toscana un nuovo motore per tutto il quadrante sud-ovest della città metropolitana, anche grazie alla riqualificazione dell’area di accesso all’ospedale Torregalli e al completamento dello stradone di collegamento a viale Nenni”.

“Costruiamo un nuovo pezzo di città alla luce dei principi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica - ha detto l’assessore all’Urbanistica e ambiente Cecilia Del Re -. L’intervento sulla ex Caserma Lupi di Toscana sarà interamente pubblico; apriamo alla città un luogo fino ad ora chiuso ed impermeabile compiendo scelte urbanistiche e progettuali che rispondono ai bisogni emergenti della fase post covid. Un esempio di città-giardino aperta e inclusiva, distribuita su un grande spazio pubblico centrale ciclo-pedonale intorno al quale saranno organizzate tutte le funzioni di residenza, socialità ed economia urbana, come start-up e spazi di co-working, e una grande piazza destinata alle attività culturali e sociali”.

COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
00199843 -6.67 2.8000 203,491,761 0.000
Abitare In 0.37 5.3600 142,205,152 0.146
Aedes 1.47 0.2770 72,949,537 1.660
Borgosesia 0.00 0.6240 29,775,841 0.017
Brioschi 2.35 0.0784 61,752,924 0.027
Covivio 3.08 51.5000 4,870,843,272 0.022
Dea Capital 2.77 1.0400 277,276,584 0.061
G Rent 0.00 2.3300 14,183,875 0.003
Gabetti 7.43 1.0700 64,559,056 0.098
Heidelberg Cement 3.92 42.9700 8,297,158,943 0.044
Homizy 0.00 4.9700 50,660,865 0.000
Igd 2.90 2.8400 313,371,005 0.443
Mutuionline 5.97 21.6600 866,400,000 0.119
Next Re 0.00 3.4600 38,105,167 0.015
Restart 11.79 0.3130 10,019,010 0.012
Risanamento 0.00 0.1158 208,537,762 0.238
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.72 560.0000 58,170,000 0.008
0.00 17.3800 1,474,745 0.011
0.05 302.3500 20,160,396 0.046
-0.10 165.8400 86,488,877 0.015
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
1.67 22.5900 32,866,801 0.023
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.2000 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
0.00 1,123.0000 0 0.000
2.23 37.8750 4,885,875 0.092
0.30 47.2000 2,832,000 0.012
0.00 202.0000 0 0.000
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.60 25.0100 4,001,600 0.061
0.31 360.0000 11,106,000 0.022
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE