Ultime notizie

9 Maggio 2024

Tutti gli advisor nell’ingresso di Barabino & Partners in Excellera Advisory Group

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Excellera Advisory Group, la maggiore realtà italiana di consulenza nei corporate affairs, ha annunciato oggi l’ingresso di Barabino & Partners, la più grande agenzia di comunicazione d’impresa in Italia. 


 
Excellera, nata a novembre 2022, dalla partnership tra Cattaneo Zanetto Pomposo & Co. e Community con il supporto di Xenon Private Equity, ha visto l’adesione nell’ultimo anno anche di Public Affairs Advisors e Value Relations. L’ingresso dell’agenzia fondata nel 1985 da Luca Barabino rappresenta un importante passo in avanti per il consolidamento del progetto Excellera, creato con l’obiettivo di dar vita a una piattaforma aggregativa di società eccellenti nel proprio settore.

 
L’operazione odierna, che sarà perfezionata entro maggio, segue dunque lo stesso schema attorno al quale è stato ideato l’intero progetto: le società leader di filiera mantengono brand e autonomia gestionale, continuando a operare in perfetta concorrenza come già avviene oggi. Da oggi, Excellera potrà contare così su un fatturato complessivo superiore ai 60 milioni di euro, circa 300 dipendenti e collaboratori e un EBITDA a 20 milioni di euro, posizionandosi al vertice del settore in Italia e ai primi posti in Europa.

 
Gatti Pavesi Bianchi Ludovici ha agito come advisor legale per Excellera Advisory Group con un team composto dall’equity partner Andrea Giardino con il partner Giuseppe Toia e l’associate Marina Orlando per gli aspetti societari. Il counsel Massimiliano Patrini ha seguito gli aspetti di Intellectual Property e il junior partner Nicolò Farina gli aspetti di diritto del lavoro. Lo Studio Pinsent Masons ha seguito gli aspetti legali in Germania e UK e lo Studio Becker in USA. 

 
L'operazione è stata seguita da Deloitte per gli aspetti finanziari, con il Partner Andrea Casella e il Director Gianmarco Ferrari, e da PwC TLS Avvocati e Commercialisti per gli aspetti fiscali, con il Partner Pasquale Salvatore e il Director Alessandro Marzorati.

 
Advisor dell’operazione per B&P sono stati lo Studio Legale Eversheds Sutherland per gli aspetti corporate con un team guidato dal partner Alessandro Vischi, composto dal senior associate Giovan Battista Biondo e dalla trainee Elena Gangal. Gli aspetti di diritto del lavoro sono stati curati dalla partner Valentina Pomares, dal principal associate Antonio Santini, dalla senior associate Francesca Ferrando e dall’associate Cecilia Rimoldi. Per i profili di proprietà intellettuale ha agito l’of counsel Anna Maria Stein

 
CDR Tax & Legal ha assistito B&P per gli aspetti industriali e fiscali con un team composto dal Senior Partner Giorgio Dall’Olio, dalla Salary Partner Elisabetta Dall’Olio e dalla Manager Elena Scarpellini.
 

Lo studio ZNR Notai ha assistito Barabino & Partners per gli aspetti statutari e costitutivi societari con un team formato dal prof. Mario Notari e dall'avv. Alessandro Franzini.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest