Ultime notizie

11 Marzo 2024

Hitachi Zosen Inova AG rileva l’85% di Schmack Bioga. BonelliErede tra gli advisor legali

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Hitachi Zosen Inova AG acquisisce l’85% di Schmack Biogas Srl: BonelliErede, Watson Farley & Williams e Ughi e Nunziante gli advisor legali


Hitachi Zosen Inova AG, tra i leader mondiali nello sviluppo di grandi impianti di termovalorizzazione e di sistemi di produzione di energia rinnovabile e biogas, ha acquisito l’85% di Schmack Biogas S.r.l., società attiva nella costruzione, tramite contratti EPC, e nella gestione, tramite contratti O&M, di impianti di biogas e biometano, precedentemente controllata da PLC Spa.

In particolare, l’operazione ha previsto la cessione dell’intera quota del 51% da parte di PLC S.p.A., mentre i due soci di minoranza, Massimo Rossetto e Nicolò Cariboni, hanno ceduto una parte delle loro quote e rimarranno nel capitale della società con quote di minoranza per un totale del 15%.

BonelliErede ha assistito Hitachi Zosen Inova AG con un team coordinato dalla partner Catia Tomasetti, leader del Focus Team Infrastrutture, Energia e Transizione Ecologica, e composto, per i profili di M&A, dalla senior counsel Francesca Di Carpegna Brivio, anche lei membro del medesimo Focus Team, dall’associate Elisa Odoguardi e da Esmeralda Olivari. La partner Giovanna Zagaria, l’associate Marilù Martoriello e Andrea Sepe hanno curato gli aspetti di due diligence con riferimento al diritto amministrativo. Il socio Vittorio Pomarici e l’associate Claudia Numerati si sono occupati dei profili di diritto del lavoro. Per tutti gli altri aspetti dell’attività di due diligence, BonelliErede si è avvalso del team Transaction Services di beLab guidato da Michel Miccoli e coordinato da Mauro Bognolo con l’assistenza di Giorgio Intini. BonelliErede ha lavorato in stretto coordinamento con il team di Hitachi Zosen Inova, composto, tra gli altri, dal General Counsel Vincenzo Spandri, dal responsabile del progetto Günther Marten e dalla Senior Legal Counsel Gabriella Richmond.

WFW Watson Farley & Williams, in qualità di advisor legale, ha assistito PLC S.p.A. con un team coordinato dai Partner Luca Sfrecola ed Elvezio Santarelli, coadiuvati dall’associate Francesco Vanzaghi e dalla trainee Alice Zago per i profili di M&A, contrattuali e assicurativi. Watson Farley & Williams ha lavorato a stretto contatto con il team legale in-house di PLC S.p.A., composto dal Director Business Development e M&A Andrea Orlando e dall’Head of Legal and Corporate Affairs Fausto Tramontin, con il supporto del Senior Legal Counsel Francesco Fuschino. Il team di Watson Farley & Williams si è altresì avvalso della consulenza dell'Avvocato Silvia Fortini.

Ughi e Nunziante ha seguito Nicolò Cariboni e Massimo Rossetto per tutti gli aspetti legati alla cessione di una parte delle loro quote e ha fornito loro assistenza nella definizione degli accordi per la gestione dei successivi rapporti con il Gruppo Hitachi Zosen Inova (nella qualità di soci di minoranza e nel loro ruolo di manager della Target dopo l’operazione). Il team è stato coordinato dal socio Pietro Orzalesi, con il senior associate Agostino Frau. Gli aspetti di diritto del lavoro sono stati seguiti dal socio Marco Lanzani e dal senior associate Filippo Bodo.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi