Ultime notizie

21 Maggio 2024

Dla Piper e Ashurst nel finanziamento di sistemi Bess da 1,6 GW

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Gli studi legali Dla Piper e Ashurst hanno assistito, rispettivamente, Kommunalkredit, quale istituto finanziatore e Welink, provider operativo nel settore delle energie rinnovabili, in relazione a un’operazione di finanziamento dell’importo di 20 milioni di euro finalizzato alla realizzazione di 12 sistemi di accumulo (Bess) della potenza complessiva di 1,6 Gw situati in varie regioni italiane.

Dla Piper ha assistito il finanziatore con un team sotto la supervisione dal partner Giovanni Ragnoni Bosco Lucarelli e guidato dall’avvocato Claudio D’Alia, che ha curato gli aspetti finanziari con il supporto dall’avvocato Mariacarmela Timpone. La partner Germana Cassar, coadiuvata dall’avvocato Ludovica Gennaro, si è occupata della due diligence amministrativa. Le tematiche di diritto inglese sono state curate da Laura Gordon, Charlie Eliades e Thomas Foley della sede di Londra e da Sean McGrenaghan e Maximilian Mitscherlich dell’ufficio di Dublino.

Per Ashurst ha agito un team guidato dal partner Umberto Antonelli con il supporto della senior associate Yasmina Tourougou e dalla trainee Michela Bardelli per gli aspetti relativi al finanziamento. La partner Annamaria Pinzuti ha coordinato il team di due diligence con la partner Elena Giuffrè supportate dall'associate Francesca Sala e dalla trainee Marta Simoncelli. Il partner Michele Milanese con l'associate Federico Squarcia hanno seguito gli aspetti fiscali. Gli aspetti di diritto inglese sono stati coordinati dal partner Patrick Boyle, supportato dalla legal consultant Karen Braakman.

I professionisti in foto sono, da sinistra verso destra, il partner Giovanni Ragnoni Bosco Lucarelli (Dla Piper), l'avvocato Claudio D'Alia (Dla Piper), il partner Umberto Antonelli (Ashurst) e la senior associate Yasmina Tourougou (Ashurst).

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi