Ultime notizie

21 Marzo 2022

Evergrande e tre sue controllate sospese dalle contrattazioni a Hong Kong

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Evergrande e le sue controllate Evergrande Property Services Group e China Evergrande New Energy Vehicle Group sono state sospese dalle contrattazioni alla Borsa di Hong Kong.

lo si legge in un avviso di borsa che precisa  che anche tutti i prodotti strutturati relativi alla società sono stato fermati dalle negoziazioni.
 
Il secondo sviluppatore immobiliare cinese, basato a Shenzhen, ha dichiarato a gennaio di puntare a una proposta preliminare nell'arco dei sei mesi finalizzata alla ristrutturazione degli oltre 300 miliardi di dollari di debiti accumulati.
 
La sospensione, la seconda quest'anno, anticipa un obbligo di rimborso previsto di 2 miliardi di dollari per il 23 marzo e un altro il mese prossimo di 1,4 miliardi di dollari. 

Lo sviluppatore è stato definito inadempiente dalle società di rating internazionali a dicembre, dopo non essere riuscito a far fronte ai suoi obblighi per tempo, pur evitando il default.


L'azienda ha cercato di vendere attività, il presidente e fondatore Hui Ka Yan ha saldato alcuni dei debiti utilizzando la propria ricchezza personale.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi