Ultime notizie

4 Febbraio 2021

Artisa Group Ag acquista la storica torre di via Turati 32 a Milano

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Artisa Group AG, società svizzera di sviluppo immobiliare sul mercato svizzero ed europeo, ha firmato tramite una sua controllata italiana il preliminare di acquisto per l’edificio in via Turati 32 a Milano: una torre di 12 piani, progettata da Achille e Pier Giacomo Castiglioni e da Luigi Fratino e inserita nel Palazzo della Permanente, con 5.000 mq di spazi adibiti a uffici.


 

Il progetto prevede la completa riqualificazione dell’edificio, che manterrà l’attuale destinazione d’uso ospitando uffici totalmente sostenibili, ripensati alla luce delle nuove esigenze e priorità scaturite dall’emergenza sanitaria in corso, con spazi modulabili e che garantiscano la sicurezza anche da un punto di vista sanitario.


 

Gli interventi previsti, di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, mirano a preservare il valore storico dell’edificio, mettendone in risalto l’identità e le caratteristiche architettoniche attraverso una rispettosa rilettura in chiave contemporanea.


L’inizio dei lavori, che avranno una durata di circa 12 mesi, è previsto per settembre 2021.


 

Questo è il secondo investimento in Italia di Artisa Group, sbarcata a Milano lo scorso anno con il progetto City Pop: la trasformazione di un edificio di 15.000 mq in viale Monza in 260 appartamenti microliving per affitti di breve-media durata, con spazi commerciali e parcheggi interrati, che si concluderà nel 2022.


 

“Realizzare nuovi uffici in un momento come questo, nel quale lo smart-working è la modalità di lavoro più diffusa, è una grande sfida che siamo pronti a raccogliere”, ha dichiarato Matteo Monferini, managing director della sede italiana di Artisa Group. “Come Gruppo con oltre 50 anni di esperienza alle spalle, infatti, siamo abituati a giocare d’anticipo e ad adottare nuovi approcci, mettendo in campo la nostra capacità di prevedere le necessità e i gusti di domani”.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital