NEWS

Contec Aqs: Il rebranding di 587 filiali Bper in tre giorni

3 Maggio 2021

Tre giorni. Dal 19 al 21 febbraio 2021. È questo il tempo utilizzato da BPER Banca per eseguire, in regime di cantiere, una gigantesca operazione di rebranding e di conversione di 587 filiali, distribuite dal Piemonte alla Calabria (isole escluse), acquisite proprio il 19 febbraio scorso in seguito all’accordo raggiunto con Gruppo Intesa San Paolo, con la cessione di un ramo di azienda di proprietà di Ubi Banca. 
 

Un’operazione inedita proprio per le tempistiche richieste per la realizzazione (un fine settimana) e i numeri in gioco, realizzata con l’intervento di Contec AQS, società specializzata del Gruppo Conte, con sede principale a Verona, per la sicurezza nei luoghi di lavoro, sulla base del D.lgs. 81/08, sia in azienda sia in cantiere.
 

L'attività di Contec AQS svolta per BPER Banca ricade nel cosiddetto “Titolo IV” del suddetto decreto, ovvero il coordinamento sicurezza cantiere, e ha visto l’assunzione da parte dei tecnici della società scaligera dei ruoli di Legge di responsabile dei lavori (RL), coordinatore della sicurezza in fase di progettazione (CSP) e coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione (CSE). Responsabile dell’intero procedimento per Conte AQS è stato l’architetto Massimiliano Gagliardi.
 

Caratteristiche di eccezionalità
Le caratteristiche di eccezionalità di quello che è stato ribattezzato Conversion Weekend risiedono proprio nel fatto di aver coordinato in tempo reale e simultaneo oltre 100 imprese, tra affidatarie dirette di Banca BPER e ditte subappaltate, centinaia di direttori di filiale, il personale Servizio Building e Facilities Management del committente e di UBI Banca, in totale quasi duemila persone, il tutto in un contesto geografico molto ampio ed esteso, ovvero la penisola italiana, con particolari esigenze di sicurezza, visto che si tratta di sedi bancarie, e in un regime di restrizioni ed emergenza sanitaria dovuti al Covid-19.
 

L’operazione
L’intervento richiesto da BPER Banca, e coordinato in regime di cantiere da Contec AQS, ha tenuto conto di un’attività completa di rebranding delle filiali, quindi tutto il cambio delle insegne esterne, da quelle classiche a tre metri d’altezza posizionate all’ingresso, fino ad insegne molto più impattanti e voluminose, a sei o a dieci metri, sostituite con l’ausilio di autogru e di permessi speciali quali l’occupazione del suolo pubblico o la chiusura temporanea di strade. Inoltre sono stati eseguiti interventi anche all’interno delle singole filiali, qualche redistribuzione di layout, ma soprattutto tutto ciò che concerne i software, dai cambi di indirizzi IP delle postazioni, all’adeguamento degli accessi ai server fino alla creazione di nuovi indirizzi email con nuovo dominio.
 

Un mese di studio e preparazione
Il primo contatto da parte di BPER Banca nei confronti di Contec AQS è avvenuto a metà gennaio. Tre settimane per i tecnici scaligeri per coordinarsi con il personale del Servizio Building e Facilities Management della stessa BPER Banca, ma anche di UBI Banca. Circa venti giorni, scanditi da decine di incontri con il committente e con le ditte affidatarie, sia per acquisire tutta la documentazione necessaria, sia per capire quali fossero le richieste e di conseguenza la migliore configurazione per poter seguire un intervento di tali dimensioni, con la priorità di mantenere tutta la gestione operativa attinente alla normativa sulla sicurezza, ovvero quella del decreto legislativo 81/08. Con i medesimi incontri è stato definito anche l’approccio standard del sopralluogo dal punto di vista operativo che è stato poi rispettato sia dalle ditte affidataria, sia dalle ditte subappaltatrici intervenute nelle varie regioni d’Italia.
 

I numeri in gioco
Le imprese coinvolte nelle operazioni, verificate e autorizzate (ad esempio alla corretta verifica del Durc) da Contec AQS, sono state 105. I sopralluoghi da parte dei 45 tecnici messi in campo, che hanno percorso quasi 40 mila chilometri, sono stati 140 in tre giorni. Nessun incidente o infortunio registrato durante le operazioni nel fine settimana dal 19 al 21 febbraio e nessun contagio da Covid-19 tra le persone e gli addetti ai lavori. E ancora, 26 i fogli A3 contenenti gli 820 nominativi controllati sempre da Contec AQS e autorizzati ad entrare nelle filiali per mezzo di un registro ingressi e 15 le persone della società scaligera impegnate a tempo pieno nella sede principale sulla commessa di Banca BPER.
 

Massimo Gagliardi, architetto, responsabile dei lavori Contec AQS: “Gestiamo cantieri in tutta Italia, considerando però i numeri e le circostanze dell’operazione, questo Conversion Weekend ha rappresentato per noi un bel banco di prova: in tre giorni sono state coinvolte tutte le parti che avevano un ruolo attivo, chi da remoto, chi sul campo; quasi duemila persone che puntavano ad un unico obiettivo, quello di finalizzare in un solo fine settimana un lungo lavoro preparatorio che è costato impegno, ma che ha anche esaltato le rispettive abilità professionali. Quando poi siamo riusciti a gestire gli interventi con successo, e a centrare l’obiettivo, abbiamo ricevuto feedback più che positivi sia da BPER Banca sia da UBI Banca, anche dai direttori di filiale con i quali eravamo in contatto diretto per gestire le variabili e gli eventuali imprevisti che si sarebbero potuti verificare durante il percorso. Sono stati giorni di sana tensione professionale, i lavori in alcune filiali finivano anche all’una o alle due di notte. Momenti intensi, ma pieni di soddisfazione. Il tutto, ricordo, senza infortuni e senza alcun caso di contagio da Covid-19, e penso che questo sia un aspetto importante da sottolineare visto il contesto generale in cui ci troviamo”.

COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
00199843 -6.67 2.8000 203,491,761 0.000
Aedes -1.74 0.1695 40,740,296 0.043
Brioschi 0.88 0.0918 72,307,633 0.040
Coima Res -0.87 6.8300 246,607,791 0.103
Covivio 0.85 73.4400 6,945,917,085 0.125
Dea Capital -0.46 1.3020 347,128,954 0.076
Gabetti Holding 0.52 1.9180 115,723,616 0.469
Heidelberg Cement -0.29 62.9200 12,484,364,733 0.046
Igd -0.25 3.9950 440,815,902 0.639
Mutuionline 2.53 46.5500 1,862,000,000 2.976
Nova Re 0.00 3.6400 40,085,697 0.000
Restart 0.00 0.3950 12,643,704 0.012
Risanamento 0.78 0.1288 231,948,737 0.266
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
2.42 875.0000 90,890,625 0.034
0.00 17.3800 1,474,745 0.011
-1.10 573.6000 38,247,074 0.030
-0.29 196.4000 102,426,528 0.036
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
-0.56 62.0000 90,205,474 0.026
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.4000 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
0.86 1,178.0000 0 0.131
2.23 37.8750 4,885,875 0.092
0.30 47.2000 2,832,000 0.012
1.83 189.4000 0 0.028
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.60 25.0100 4,001,600 0.061
-0.20 375.0500 11,570,293 0.019
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE