NEWS

Compravendite immobiliari sospette, terremoto finanziario in Vaticano

di G.I. 2 Ottobre 2019

Terremoto finanziario in Vaticano. Dopo il sequestro di documenti e pc in Segreteria di Stato e all'Autorità di informazione finanziaria l'indagine dei pubblici ministeri romani ha prodotto i primi, clamorosi provvedimenti. A quanto scrive l'Espresso, stamane il Corpo della Gendarmeria ha spedito una disposizione di servizio al personale interno dello Stato e alle Guardie Svizzere che controllano gli accessi, che segnala che 5 persone da oggi sono state "sospese cautelativamente dal servizio".

 

Si tratta di due funzionari della Segreteria di Stato, Vincenzo Mauriello, minutante dell'Ufficio Protocollo, e Fabrizio Tirabassi, minutante dell'Ufficio Amministrativo, di un'addetta all'amministrazione, Caterina Sansone, e di due alti dirigenti vaticani: mons. Maurizio Carlino, da poche settimane capo dell'Ufficio Informazione e Documentazione, e il direttore dell'Aif Tommaso Di Ruzza, il giovane esperto, genero dell'ex governatore di Bankitalia Antonio Fazio, chiamato cinque anni fa a dirigere l'anti-riciclaggio in Vaticano nell'Authority presieduta dalla svizzero Rene' Bruelhart.

 

"I suddetti", si legge nella nota corredata di foto e firmata dal comandante Domenico Giani, "potranno accedere nello Stato esclusivamente per recarsi presso la Direzione Sanita' ed Igiene per i servizi connessi, ovvero se autorizzati dalla magistratura vaticana. Monsignor Mauro Carlino continuera' a risiedere presso la Domus Sanctae Marthae".

 

L'indagine è solo agli inizi, ma risulta all'Espresso che le "operazioni finanziarie compiute nel tempo", al centro delle indagini secondo il comunicato di ieri della Sala stampa vaticana, riguardano alcune compravendite immobiliari milionarie all'estero, in particolare immobili di pregio a Londra, e alcune "strane" società inglesi che avrebbero partecipato al business.

 

Per la cronaca, Tirabassi gestisce gli investimenti finanziari nella Segreteria di Stato, nell'Ufficio Amministrativo, posizione molto delicata occupandosi tra l'altro dell'Obolo di San Pietro, che ha visto il suo storico numero uno, mons. Alberto Perlasca, traslocare lo scorso 26 luglio, quando papa Francesco l'ha nominato promotore di Giustizia al Tribunale della Segnatura Apostolica.

 

Gli investigatori starebbero inoltre analizzando proprio alcuni flussi finanziari dei conti su cui transita appunto l'Obolo di San Pietro, l'insieme delle offerte di denaro fatte dai fedeli e inviate al Papa per essere redistribuite a sostegno della missione della Chiesa e delle opere di carità. Ma anche e soprattutto per il sostentamento dell'apparato vaticano.

 

Nel 2015, i conti e gli investimenti da fondi provenienti dall'Obolo avevano raggiunto la somma record di quasi 400 milioni di euro. Ogni conto e spostamento di denaro adesso è stato messo sotto i raggi X, per vedere se alcune irregolarità ipotizzate nascondono qualcosa di più grave.

 

Le denunce fatte dallo Ior e dal Revisore generale interesserebbero un arco temporale recente, quando gli uffici messi nel mirino della magistratura, quelli della Prima Sezione "Affari Generali" della Segreteria di Stato, erano guidati da mons. Angelo Becciu, ex sostituto diventato nel maggio 2018 prefetto per la Congregazione delle Cause dei Santi e cardinale, tra le personalità vaticane più vicine a papa Francesco. Mons. Carlino, appena sospeso da ogni funzione, è stato per anni il segretario personale del porporato. Secondo indiscrezioni stampa, comunque, "mons. Mauro Carlino non aveva alcuna autorizzazione per compiere operazioni finanziarie, ma aveva solo compiti di amministrazione". Per quanto riguarda ciò che emerge dall'inchiesta, le stesse fonti sottolineano che per un ufficio come quello dell'Obolo di San Pietro è "normale" procedere ad investimenti, e magari, anzichè delle irregolarità, potrebbero essere stati commessi "errori". 

COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
00199843 -6.67 2.8000 203,491,761 0.000
Abitare In -0.98 6.0400 160,246,104 0.015
Aedes -0.35 0.2865 75,451,417 0.166
Borgosesia 2.65 0.6980 33,306,950 0.051
Brioschi 0.79 0.0766 60,335,127 0.000
Covivio -3.81 56.7500 5,367,385,547 0.007
Dea Capital 0.00 1.4740 392,986,235 1.782
G Rent 2.63 1.9500 11,870,625 0.005
Gabetti -0.87 1.1340 68,420,532 0.017
Heidelberg Cement -0.23 51.5000 9,944,232,850 0.011
Homizy 0.00 4.4800 45,666,132 0.000
Igd -1.06 3.2700 360,818,023 0.755
Mutuionline -3.63 26.0000 1,040,000,000 0.568
Next Re -0.56 3.5400 38,986,211 0.024
Restart 0.00 0.3350 10,723,222 0.000
Risanamento -0.50 0.1190 214,300,464 0.103
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
-0.19 527.0000 54,742,125 0.011
0.00 17.3800 1,474,745 0.011
0.05 302.3500 20,160,396 0.046
-1.15 163.2200 85,122,494 0.013
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
0.88 23.4550 34,125,313 0.027
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.0065 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
0.09 1,064.0000 0 0.002
2.23 37.8750 4,885,875 0.092
0.30 47.2000 2,832,000 0.012
0.76 200.0000 0 0.010
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.60 25.0100 4,001,600 0.061
4.37 367.9000 11,349,715 0.005
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE