Ultime notizie

12 Marzo 2024

Gruppo Caltagirone: utile netto +17.8%, cedola a 0,25 euro

di red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Il Gruppo Caltagirone (cemento, editoria, grandi lavori, immobiliare e finanziario) ha chiuso l'esercizio 2023 con un Risultato netto pari a 261,6 milioni di euro, +20,3% rispetto ai 217,4 mln del 2022.

Il Risultato di competenza del Gruppo è stato pari a 131,1 milioni di euro, in aumento del 17,8% rispetto al 2022 (111,3 milioni di euro).
Il bilancio consolidato include gli effetti derivanti dall'applicazione del principio contabile IAS 29 relativo alle economie iperinflazionate.

I Ricavi operativi si sono attestati a 1,99 miliardi di euro, in linea con l'esercizio precedente.

Il Margine operativo lordo segna 430,5 milioni di euro (349,3 milioni di euro nel precedente esercizio) con un incremento del 23,2% conseguente al miglioramento della redditività nei settori del cemento e dei grandi lavori.

Il Risultato operativo, al netto di ammortamenti, accantonamenti e svalutazioni per 162 milioni di euro (151,5 milioni di euro al 31 dicembre 2022) è stato positivo per 268,5 milioni di euro (197,8 milioni di euro nel 2022).

La Posizione Finanziaria Netta, pari a 237,9 milioni di euro (negativa per 43,1 milioni di euro al 31 dicembre 2022), è in miglioramento di 280,9 milioni di euro rispetto all'esercizio precedente principalmente per effetto del flusso di cassa operativo positivo del gruppo Cementir e del gruppo Vianini Lavori.

Il CdA ha deliberato di proporre all'Assemblea degli Azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,25 euro. Il dividendo sarà posto in pagamento il 22 maggio 2024 (stacco cedola in Borsa il 20 maggio 2024) e con record date alla data del 21 maggio 2024.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:     Demanio; entro il 2026 invest