Ultime notizie

25 Giugno 2024

Colliers Italia potenzia il residenziale con due team specializzati

di Red

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Colliers Italia consolida la sua divisione residenziale attraverso due team dedicati: Living Capital Markets e Residential, che insieme contano 12 professionisti nelle sedi di Milano e Roma. Il team Living Capital Markets si occuperà prevalentemente di Private Rented Sector (PRS), Build to Sell (BTS), Build to Rent (BTR), Purpose-Built Student Accommodation (PBSA) e Operator Search; quello Residential, invece, presidierà le attività di agency, con oltre 400 unità abitative già in portafoglio, e il frazionamento di cantieri residenziali su tutto il territorio italiano.

Marco Bignamini (nella foto a sx) ha l'incarico di Head of Living Capital Markets di Colliers Italia. Con un'esperienza di oltre 10 anni nel settore immobiliare, è stato advisor di portafogli immobiliari di grandi dimensioni, ha gestito acquisizioni per centinaia di milioni di euro e si è occupato di numerose operazioni immobiliari di Capital Markets. Prima di Colliers è stato General Manager di Patrigest, dopo aver conseguito un Master in Economia presso l'Università Bocconi e uno in Real Estate presso il Politecnico.

Claudio Borroni (nella foto a dx) ha l'incarico di Head of Residential di Colliers Italia. Laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano, nel corso dei suoi 20 anni di esperienza nel Real Estate ha maturato conoscenze e competenze in diverse business line quali: office, living e logistica. Prima di Colliers, ha ricoperto per molti anni il ruolo di responsabile sviluppo commerciale di BNP Paribas Real Estate Advisory.

In un contesto macroeconomico italiano relativamente ottimista, il settore immobiliare è destinato a crescere nel 2024, con alcune asset class trainanti, fra le quali il residenziale e il living accommodation. Per questo motivo Colliers Italia ha deciso di investire sulle competenze, che includono anche le attività di valuation, property e project management, costituendo due centri di competenza che potranno fornire a clienti, investitori e mercato un servizio altamente specializzato e un'offerta che copre l'intera catena del valore.

"Con il nostro team, negli ultimi due anni, abbiamo sviluppato una visione originale e innovativa del mercato, in grado di accompagnare gli investitori anche in percorsi alternativi e di grandi ritorni. Guardiamo alle diverse forme di living accommodation con grande interesse e crediamo nello sviluppo di Milano secondo il modello di Greater Milan, con un hinterland sempre più interessante e connesso", ha commentato Marco Bignamini.

"Abbiamo un team di grandi professionisti e collaborazioni con molte realtà su tutto il territorio nazionale. Il nostro portafoglio è in rapida crescita e propone opportunità diversificate su Milano e Roma. Presidiamo anche con attenzione i migliori progetti di altre città, nel nord e centro Italia e abbiamo come obiettivo quello di diventare a breve un operatore nazionale in senso pieno", ha concluso Claudio Borroni.

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana: Castello SGR investe 135 milioni nel primo Nobu Hotel in Ital