Ultime notizie

16 Maggio 2018

Cesena: quotazioni immobili in aumento, +0,5% in II sem. 2017 (Report)

di G.I.

Condividi:
Facebook
Linkedin
Twitter
Whatsapp
16x9
Angle Left
Angle Right
ADV 970x90

Nel secondo semestre del 2017 le quotazioni delle abitazioni di Cesena sono in aumento dello 0,5%. E' quanto emerso oggi nel corso della conferenza stampa del Gruppo Tecnocasa sull'andamento del mercato immobiliare e creditizio che si è svolta a Cesena.

Quotazioni sostanzialmente stabili nell’area di Sant’Egidio, Vigne e Villachiaviche. Il mercato è ancora vivace con richieste che arrivano sia da investitori e sia da acquirenti di prima casa.

La tipologia più richiesta a Cesena è il trilocale, scelto dal 59,4% dei potenziali acquirenti, mentre la disponibilità di spesa nel 40,8% dei casi è compresa tra 120 e 169 mila euro.

L’andamento dei canoni di locazione attesta una leggera crescita dei valori rispetto al primo semestre 2017 (+0,3% per i bilocali e +2,1% per i trilocali). Il 38,5% degli affitti riguarda studenti, il 36,5% rappresenta la scelta abitativa ed il 25% riguarda lavoratori trasfertisti. Il contratto più utilizzato è quello a carattere transitorio (55,6%).

Forte domanda per le stanze singole (che costano 250-300 € al mese). I trasfertisti, invece, optano per bilocali situati nell’immediata periferia, dotati di posto auto e balcone.

In tutta la provincia di Forlì-Cesena (comprese le città di Cesena e Forlì) nel 2017 sono state vendute 3.418 abitazioni (+8,9% rispetto al 2016), di cui 741 sono state vendute a Cesena città (+13,1% rispetto al 2016).

Scarica i Report

7x10

È online il nuovo numero di REview. Questa settimana:   Student Housing: accordo per 800 nuovi