NEWS

Federalberghi: Sugli affitti brevi ancora non ci siamo

di red 21 Febbraio 2020

“Apprezziamo la reintroduzione del tax credit, ma su locazioni brevi e imposta di soggiorno ancora non ci siamo”. Con queste parole il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, commenta il testo del disegno di legge collegato in materia di imprese culturali e turismo che il Consiglio dei ministri si appresta a varare.

 

"La disciplina delle locazioni brevi - afferma Bocca - è trattata in modo insufficiente: viene qualificato come imprenditore il soggetto che gestisce più di "tre unità immobiliari" (definizione ambigua, che può includere anche interi fabbricati) e si trascura di considerare il cuore del problema, cioè di stabilire una soglia minima di durata del soggiorno al di sotto della quale la fornitura dell'alloggio non può essere contrabbandata per attività di locazione ma deve essere inquadrata in una delle categorie previste per l'attività di tipo ricettivo (ad esempio: bed and breakfast, affittacamere, case e appartamenti per vacanze, etc.)".

 

"Leggiamo inoltre che si prevede di estendere l’imposta di soggiorno a tutti i comuni e di elevarne l’importo, a seconda dei casi, sino al dieci o al venti per cento del prezzo del pernottamento. Ciò significa che in alcuni casi le imposte indirette che gravano sul prezzo degli alberghi potrebbero triplicarsi (oggi l’IVA è al 10%, domani il totale delle due imposte potrà arrivare al 30%)".

 

“Positiva invece la riattivazione del credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive, sia pur in un quadro di risorse esigue. E’ un bene che questo strumento venga reso strutturale e ci auguriamo che la dotazione finanziaria venga irrobustita, anche attingendo al gettito dell’imposta di soggiorno, che deve servire soprattutto per migliorare la qualità dell’offerta turistica”.

 

"Le nostre imprese - conclude Bocca - stanno attraversando un periodo difficile, che recentemente si è ingarbugliato ulteriormente a causa del fallimento di Thomas Cook, dell'acqua alta a Venezia e del Coronavirus. Confidiamo che il Consiglio dei ministri ne tenga conto ed inverta la rotta, adottando misure che riducano la pressione fiscale e contrastino con efficacia l’abusivismo dilagante, e rimaniamo a disposizione del Governo e del Parlamento per contribuire alla definizione di una disciplina di effettivo sostegno allo sviluppo del settore".

COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes   0.9390 30,076,493 0.004
Brioschi   0.0728 57,342,001 0.005
Coima Res   6.8400 246,968,857 0.004
Covivio   65.3500 5,702,299,125 0.027
Dea Capital   1.1300 301,271,673 0.030
Envision Solar International Inc - Warra   2.5400 184,596,098 0.000
Gabetti Holding   0.3240 19,244,175 0.071
Heidelberg Cement   42.3500 8,402,937,801 0.014
Igd   3.7600 414,885,555 0.118
Mutuionline   14.8400 593,600,000 0.013
Nova Re   2.8900 31,826,281 0.001
Restart   0.5050 16,162,811 0.002
Risanamento   0.0603 108,590,907 0.261
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  900.0000 93,487,500 0.011
  574.9000 48,781,990 0.028
  653.7000 43,588,062 0.003
  200.0000 104,304,000 0.001
  50.0000 13,423,700 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.8000 178,531,390 0.000
  467.0000 52,956,866 0.000
  62.5000 90,932,938 0.001
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  3.5995 0 0.000
  36.1050 2,484,024 0.000
  993.5000 0 0.002
  32.2250 4,157,025 0.004
  47.2000 2,832,000 0.012
  179.0000 0 0.021
  58.6500 37,922,504 0.000
  111.0200 17,763,200 0.001
  584.9000 18,044,165 0.000
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti