NEWS

C&W: Il futuro degli uffici (Report)

di red 29 Maggio 2020

Quale futuro per gli uffici nel post Coronavirus?

 

Cushman & Wakefield ha analizzato i dati raccolti su un campione di oltre 40.000 professionisti  sull’esperienza di lavoro da casa durante la pandemia da COVID-19, fornendo così un quadro di come i dipendenti abbiano affrontato la situazione e di quale sarà la nuova normalità una volta tornati in ufficio.

 

I partecipanti alla ricerca rappresentano 30 società attive in 20 settori. I risultati dell’indagine dimostrano che, durante la pandemia, la produttività è rimasta generalmente elevata e la collaborazione tra team ha raggiunto livelli mai toccati prima grazie ad un uso migliore e più intenso della tecnologia. I tre quarti del campione di intervistati è molto d’accordo sull’efficacia della collaborazione con i colleghi nel panorama attuale  – in crescita del 10% rispetto ai dati pre-COVID-19 – e il 73% auspica che la propria società adotti politiche sul lavoro flessibile permanenti o di lungo periodo.  “È di fondamentale importanza riconoscere che il luogo di lavoro non sarà più identificato in modo univoco, ma sarà un ecosistema di differenti luoghi ed esperienze a supporto della flessibilità, della funzionalità e del benessere dei dipendenti,” afferma Brett White, Executive Chairman & CEO di Cushman & Wakefield. “Detto ciò,” prosegue White, “non ci aspettiamo un impatto significativo sulle attuali superfici degli uffici. Le modalità di lavoro flessibile porteranno ad un numero minore di persone per ufficio, ma gli spazi così guadagnati saranno controbilanciati dalla necessità di maggiore distanza fisica tra i dipendenti”. Joachim Sandberg, Head of Italy and Southern Europe Region di Cushman & Wakefield, aggiunge che “ la flessibilità e la possibilità di lavorare da qualsiasi luogo erano tratti già evidenti prima della pandemia da Covid19: semplicemente hanno subito un’accelerazione durante il periodo di lockdown. Anche successivamente al graduale allentamento, e allo sperato venire meno delle restrizioni, continueranno a essere driver importanti per le aziende in cerca di spazi ufficio. La priorità rimane e rimarrà comunque, ora e in futuro, la necessità di garantire la salute e la sicurezza dei dipendenti”. Il lavoro da remoto rimarrà una prassi diffusa anche nel futuro, ma i risultati dell’indagine mostrano impatti negativi sull’interazione umana e i legami sociali, con riflessi sulla cultura aziendale e sull’apprendimento. Infatti, poco più della metà degli intervistati si sente legato a livello personale con i propri colleghi nel nuovo ambiente di lavoro casalingo.  “L’essere umano ha una vocazione sociale. Ci sarà sempre bisogno di incontrarsi, parlarsi, comunicare anche con il corpo. Ecco perché continueremo a progettare luoghi in cui ciò possa avvenire, inclusi gli uffici del futuro, che risponderanno a queste esigenze sempre vive”, afferma Lamberto Agostini, Head of Project & Development Services Italy e EMEA PDS Chair di Cushman & Wakefield.

Scarica il Report completo

COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
00199843   2.8000 203,491,761 0.000
Aedes   0.8040 25,752,397 0.009
Brioschi   0.0752 59,232,396 0.003
Coima Res   6.2200 224,582,791 0.337
Covivio   67.1000 6,340,148,289 0.041
Dea Capital   1.2680 338,064,143 0.082
Gabetti Holding   0.3250 19,303,571 0.011
Heidelberg Cement   47.8300 9,490,260,095 0.005
Igd   3.5350 390,058,627 0.146
Mutuionline   18.7600 750,400,000 0.118
Nova Re   2.7100 29,844,021 0.003
Restart   0.5290 16,931,006 0.020
Risanamento   0.0611 110,031,583 0.159
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  915.0000 95,045,625 0.059
  703.0000 59,651,659 0.161
  746.0000 49,742,534 0.066
  216.1500 112,726,548 0.040
  50.0000 13,423,700 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.8000 178,531,390 0.000
  467.0000 52,956,866 0.000
  63.7000 92,678,850 0.020
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  3.6710 0 0.005
  36.1050 2,484,024 0.000
  1,169.0000 0 0.050
  30.2000 3,895,800 0.002
  47.2000 2,832,000 0.012
  178.7000 0 0.004
  58.6500 37,922,504 0.000
  121.0200 19,363,200 0.000
  575.3000 17,748,005 0.001
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti