NEWS

Aspesi: Le città motore di sviluppo del green new deal europeo

di S.M. 2 Dicembre 2020

Paolo Buzzetti, presidente del Laboratorio Permanente per Roma di ASPESI e Federico Filippo Oriana, presidente Nazionale ASPESI, in occasione del convegno Le città motore di sviluppo del green new Deal europeo, si sono confrontati con il vice ministro dell’Economia e delle Finanze Antonio Misiani, con il sottosegretario al Ministero dell'Ambiente Roberto Morassut e con le principali organizzazioni rappresentative della società civile romana in un dibattito volto ad individuare strategie e progetti per una trasformazione delle città in ottica inclusiva e sostenibile.
 
Antonio Misiani, vice ministro dell’Economia e delle Finanze: “La pandemia e la conseguente crisi economica hanno sollecitato l’Unione europea e l’Italia a riflettere sul nostro modello di sviluppo. Paradossalmente questo dramma ha creato le condizioni per rimetterlo radicalmente in discussione per dare una risposta strategica e non solamente congiunturale a questa crisi. L’Italia è il principale beneficiario di questo programma di rilancio europeo e quello che accade nel nostro Paese avrà una grande valenza nel consolidare  il salto di qualità che l’Europa ha fatto in questi mesi”. 
 
Paolo Buzzetti, presidente del Laboratorio Permanente per Roma di ASPESI: “Ci è stata data un’importante occasione di ascolto da parte del Governo. Roma viene spesso percepita dall'esterno come una città difficile, con mondi economici a compartimenti stagni.  Stiamo cercando di creare un luogo di dibattito comune tra le forze produttive della città, la cultura, il mondo universitario, le istituzioni per dare un segnale di unità alla città e al Paese”.
 
Roberto Morassut, sottosegretario al Ministero dell'Ambiente: “Questo è il momento di stringere i bulloni e puntare, per Roma, su alcune decine di progetti attuabili in tempi brevi altrimenti si rischia di perdere i fondi europei.
 
Filippo Oriana, presidente Nazionale ASPESI: “ASPESI ha presentato in questo primo incontro cinque progetti per la Capitale e cinque proposte metodologiche a valenza nazionale per l’utilizzo dei finanziamenti europei, nel pieno rispetto delle linee guida stabilite dall’Unione Europea per il Recovery Fund.
Siamo convinti  che Green New Deal e Recovery Fund costituiscano un’occasione unica per rilanciare il Paese ed accelerare indispensabili processi virtuosi di trasformazione urbana”.

 

COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
00199843   2.8000 203,491,761 0.000
Aedes   0.6000 20,828,494 0.034
Brioschi   0.0680 53,561,209 0.002
Coima Res   6.4200 231,804,102 0.205
Covivio   68.1500 6,443,189,411 0.054
Dea Capital   1.1540 307,670,363 0.101
Gabetti   0.5640 34,029,259 0.023
Heidelberg Cement   64.9000 12,877,229,357 0.007
Igd   3.5400 390,610,337 0.421
Mutuionline   33.0500 1,322,000,000 0.592
Nova Re   2.3300 25,659,251 0.034
Restart   0.4510 14,436,229 0.002
Risanamento   0.0540 97,245,589 0.085
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  723.0000 75,101,625 0.001
  58.3600 4,952,021 0.006
  572.6000 38,180,395 0.003
  184.0000 95,959,680 0.029
  50.0000 13,423,700 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.8000 178,531,390 0.000
  467.0000 52,956,866 0.000
  56.2000 81,766,897 0.015
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  3.4800 0 0.010
  36.1050 2,484,024 0.000
  904.4000 0 0.049
  37.8750 4,885,875 0.092
  47.2000 2,832,000 0.012
  171.1400 0 0.008
  58.6500 37,922,504 0.000
  25.0100 4,001,600 0.061
  391.9000 12,090,115 0.007
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE