NEWS

A Urbanpromo social housing le proiezioni del Cresme

6 Ottobre 2016

 

Una domanda soggetta a forte cambiamento, tale da rivoluzionare quelli che fino a oggi sono stati punti fermi e concezioni comuni della cultura dell'abitare nel nostro Paese. Oggi a Torino, al Polo del '900 nella giornata di apertura di Urbanpromo social housing, il Cresme ha presentato le anticipazioni di una ricerca commissionata da Cdp Investimenti Sgr, Fondazione Housing Sociale e Legacoop abitanti.

 

Le previsioni arrivano fino al 2024. Le stime effettuate con l'ausilio del sistema informativo Demo/SI definiscono una domanda così articolata: La media annua delle nuove famiglie nel decennio 2015-2024 sarà 460.477 unità. Nello stesso periodo, si estingueranno mediamente 329.805 famiglie. Il saldo sarà quindi positivo, ma valutando la capacità reddituale in rapporto ai valori di mercato, si valuta che un terzo della domanda futura potrà avere seri problemi di accesso al libero mercato delle compravendite. Un altro cinquanta per cento circa si potrà orientare all'edilizia convenzionata, mentre circa il venti per cento della domanda primaria, poco meno di 91mila famiglie l'anno, sembrerebbe essere in grado di accedere senza problemi al libero mercato.

 

A questi si aggiungono i cambiamenti determinati dalle migrazioni indotte dalla crisi e dall'invecchiamento della popolazione. Tenderanno ad aumentare progressivamente gli abitanti over 50, mentre tra gli under 50 ci sarà un numero crescente di stranieri.  Si osserva un costante flusso di emigrazione dalle regioni meridionali a quelle centro -settentrionali (oltre 500mila residenti in tre anni) e, in generale, la popolazione prevalentemente giovanile emigra dall'Italia verso l'estero (quasi 140mila in tre anni). I dati mostrano come le classi d'età più giovane soffrono maggiormente (anche per la maggiore presenza di immigrati stranieri) di debolezza reddituale legata alle deboli opportunità di lavoro generate dalla crisi.

 

Tra i cambiamenti già in corso nel campo del mercato di abitazioni, destinati ad accentuarsi, tra le altre cose si osserva già che quella che era l'ossatura dell'economia delle famiglie si polverizza, la fascia media che rappresentava ed incarnava il mercato abitativo con gli acquisti di prime case, di abitazioni per i figli, che sostituiva una casa per migliorare la qualità e la localizzazione, oggi ha perso capacità di reddito; in una sorta di doppia scala sociale, un'ampia quota di famiglie che componevano la domanda media è scesa di un gradino ed una quota più contenuta di chi mantiene potere d'acquisto è salita di un gradino. Questi ultimi si orientano sulle nuove costruzioni performanti e in localizzazioni top, le riqualificazioni di alto livello in aree urbane dalla elevatissima appetibilità (città d'arte e storiche, condizioni ambientali d'eccellenza, zone di moda o trendy). Chi scende invece va a incrementare la già nutrita schiera di famiglie che fatica a quadrare i bilanci e che si colloca, dal punto di vista della domanda abitativa, tra l'assistenza al reddito e il low cost, passando per il  sostegno all'affitto e arrivando al social housing, dove la risposta della locazione assume valori più importanti rispetto al passato.

COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
00199843   2.8000 203,491,761 0.000
Abitare In   5.8000 153,878,710 0.012
Aedes   0.2900 81,376,108 0.035
Borgosesia   0.7580 36,170,012 0.004
Brioschi   0.0812 63,958,385 0.001
Covivio   65.5500 6,213,228,593 0.017
Dea Capital   1.4900 397,252,029 0.063
G Rent   2.2800 13,879,500 0.000
Gabetti   1.3320 80,366,974 0.273
Heidelberg Cement   62.1400 11,998,730,666 0.018
Homizy   4.4000 44,850,665 0.000
Igd   2.8400 313,371,005 0.058
Mutuionline   30.0400 1,201,600,000 0.010
Next Re   3.3500 36,893,731 0.002
Restart   0.3130 10,019,010 0.007
Risanamento   0.1164 209,618,269 0.047
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  511.7000 53,152,838 0.004
  17.3800 1,474,745 0.011
  302.3500 20,160,396 0.046
  155.9400 81,325,829 0.005
  50.0000 13,423,700 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.8000 178,531,390 0.000
  467.0000 52,956,866 0.000
  18.7640 27,300,250 0.000
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  3.1400 0 0.001
  36.1050 2,484,024 0.000
  1,038.0000 0 0.003
  37.8750 4,885,875 0.092
  47.2000 2,832,000 0.012
  188.0000 0 0.001
  58.6500 37,922,504 0.000
  25.0100 4,001,600 0.061
  364.9000 11,257,165 0.098
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS 5.732 followers 4.596 Fan 908.213 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 16.595 collegamenti
EVENTI REAL ESTATE