NEWS

EuroMilano cresce e cambia volto

di G.I. 15 Dicembre 2019

EuroMilano cambia volto, si evolve verso un modello imprenditoriale innovativo. Il nuovo modello di business si adatta alle esigenze emergenti del mercato immobiliare italiano affiancando all'attività di promozione e sviluppo immobiliare quelle di provider di servizi di project & construction management, general contractor, smart housing e agency.

 

Nata come immobiliare "statica" più di 90 anni fa, dalla fine degli anni Ottanta EuroMilano ha contribuito in misura significativa a trasformare il volto di Milano con la propria attività di promozione e sviluppo immobiliare, che costituisce oggi la cifra distintiva della società.

 

"La nostra è una storia di anticipazione sui tempi, di progetti complessi realizzati, di persone, architetti e ingegneri, con competenze diverse e obiettivi comuni. Il nostro scopo è  pianificare e riqualificare le aree urbane, valorizzare gli spazi esistenti, restituire agli abitanti aree dotate di verde e di strutture capaci di favorire la socialità, garantire la sicurezza degli abitanti, realizzare edifici funzionali ed ecosostenibili" sottolinea la società, presieduta da Luigi Borré e che vede Attilio Di Cunto nel ruolo di amministratore delegato. "La nostra expertise ci vede oggi sempre più impegnati al fianco delle istituzioni, degli istituti di credito, degli investitori e dei gruppi aziendali con l'obiettivo di attivare interventi di rigenerazione urbana e di valorizzazione di patrimoni immobiliari complessi, dando priorità agli aspetti qualitativi piuttosto che quantitativi".

 

EuroMilano, la cui compagine azionaria vede come primo socio Intesa Sanpaolo con il 43%, Corcab sviluppo (25%), Brioschi (17%) e Unipol con il 15%, dopo avere gestito operazioni immobiliari complesse come la riqualificazione dell'area delle ex Cartiere Binda, del PRU Certosa, del quartiere Bovisa e del centro commerciale di Arese, intende ampliare il proprio raggio di azione nella filiera della creazione di valore nel real estate. Ha così deciso di creare tre nuovi veicoli societari - operativi da inizio 2018 - per affiancare all'attività di sviluppo immobiliare i servizi di project&construction management, general contractor, facility and property management e agency.

 

Accanto a EuroMilano ci sono oggi Review (società tra liberi professionisti partecipata da Euromilano al 33%) che si occupa dello sviluppo, dallo studio di fattibilità alla realizzazione del progetto oggetto del mandato di EuroMilano, ed EuroMilano Smart Housing Management con la funzione di property e facility. A queste si aggiunge anche l'agency del gruppo, che coordina la commercializzazione dei patrimoni immobiliari di proprietà e di terzi.

 

Per le attività di real estate development, EuroMilano "assiste i suoi clienti in investimenti immobiliari di diversa tipologia e dimensione: dalla singola proprietà immobiliare a portafogli di grandi dimensioni o complessi. Per questi vengono studiati gli investimenti più opportuni per estrarne il massimo valore non solo su un piano economico, ma anche su quello dell'armonico sviluppo del territorio e delle comunità in cui sono inseriti. Ciò comporta valutazioni e azioni complesse, che richiedono competenze specialistiche, con le quali supportiamo i nostri clienti durante tutte le fasi del nostro intervento".

 

UpTown, progetto di punta della società, è il primo smart district di Milano sviluppato da EuroMilano a Nord-Ovest della città metropolitana, direttamente collegato con MIND e le prossime sedi di Human Tecnopole, Ospedale Galeazzi e dell'Università degli Studi di Milano. Si stima che il progetto MIND saprà attrarre oltre 60.000 persone al giorno, di cui più di 20mila studenti universitari in materie scientifiche, mentre il comparto in cui si colloca UpTown offrirà soluzioni residenziali d'avanguardia a oltre 13.000 persone. Si va formando un polo di innovazione che ha tutti i numeri per trasformarsi in un potente motore di sviluppo per l'intera città.

 

In attesa di presentare ufficialmente le residenze del terzo lotto – convenzionalmente denominato R6 e previsto per la primavera del 2020 – meno di una settimana fa EuroMilano ha dato il via al bando di progettazione di R8, quarto dei sei lotti che costituiscono il progetto UpTown. Alla call sono stati invitati dodici studi di architettura italiani e internazionali, dai più esperti e affermati a quelli più giovani e innovativi. "Da diversi anni EuroMilano affida i lavori di progettazione attraverso concorsi – afferma Attilio Di Cunto, amministratore delegato di EuroMilano. E' una scelta che ci permette non solo di mettere a confronto le proposte dei migliori architetti, ma porta sempre una ventata di freschezza grazie al fatto che sono invitati a partecipare anche architetti giovani e preparati, che competono degnamente con gli altri professionisti più affermati".

 

Ai dodici partecipanti EuroMilano ha assegnato alcune linee guida, da interpretare secondo la creatività e la capacità tecnica dei diversi professionisti. "Il concetto di sostenibilità che deve sottendere la progettazione – spiega ancora Di Cunto – deve essere riferito non solo agli aspetti inerenti al contenimento energetico, ma è declinato nella sua accezione più ampia. Questa comprende, ad esempio, la selezione e le modalità di impiego dei materiali, la scelta delle tecnologie costruttive e, ancora, lo studio della funzionalità degli spazi interni ed esterni in una proiezione che supera la pura fase realizzativa dell'intervento".

 

"La storia di EuroMilano di questi ultimi anni – chiosa Luigi Borré – racconta di una tensione della nostra società all'apertura e alla contaminazione con competenze e mondi a volte tradizionalmente lontani dal comparto del real estate. Si tratta di una necessità nata dal desiderio di arricchire le nostre competenze con le sensibilità irrinunciabili a suturare armonicamente i nostri interventi con il contesto urbanistico e sociale nel quale questi si inseriscono".

 

 

Questo articolo è presente su REview di questa settimana. Leggi gratuitamente il numero completo!

COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes 0.15 1.3300 42,600,358 0.191
Brioschi 1.71 0.0950 74,828,160 0.570
Coima Res 0.91 8.8800 320,626,235 0.245
Covivio 2.11 106.5000 9,288,919,989 0.154
Dea Capital 0.00 1.4660 390,853,339 0.175
Gabetti 0.34 0.2910 17,284,120 0.016
Heidelberg Cement 2.07 64.0600 12,710,559,517 0.038
Igd 0.32 6.2400 688,533,475 0.289
Mutuionline 0.69 22.0000 880,000,000 0.386
Nova Re 0.00 3.5000 38,543,939 0.001
Restart -1.34 0.7350 23,506,478 0.095
Risanamento 0.52 0.0390 70,232,925 0.098
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.56 1,190.0000 123,611 0.002
0.26 1,170.0000 99,278 0.064
0.00 909.3000 60,631,215 0.004
-0.32 277.0500 144,487,116 0.003
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
-1.50 103.8200 151,050,521 0.132
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
2.27 4.4180 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
-0.44 1,210.6000 0 0.101
0.00 94.0000 12,126,000 0.002
0.30 47.2000 2,832,000 0.012
-0.21 232.1000 0 0.015
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
-0.66 216.7500 34,680,000 0.012
1.84 570.4000 17,596,840 0.002
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE